Supersport: Andrew Pitt fa un bilancio della stagione 2009

Supersport: Andrew Pitt fa un bilancio della stagione 2009

Il bilancio del due volte Campione del Mondo

Commenta per primo!

Una stagione partita nel migliore dei modi con il piazzamento in seconda posizione a Phillip Island e Losail, proseguita con diverse difficoltà, da quando Andrew Pitt ha avuto a disposizione la Honda CBR 600RR ’09. Il due volte campione del mondo non ha riuscito a trovare il feeling con la nuova moto, ritrovandosi così solo al sesto posto nella classifica finale di campionato.

Sono felice che la stagione 2009 sia finita“, ha ammesso Pitt. “Prima di Valencia ero in testa al campionato, ma con l’arrivo della nuova CBR la situazione è cambiata radicalmente. E’ stato un campionato difficile dove ho perso l’apporto dei meccanici che mi avevano seguiti nel 2008, in più l’adattamento alle sospensioni Ohlins non è stato così immediato anche se tutti hanno dato il massimo per consentirmi di far bene“.

Dopo due anni Andrew Pitt ha concluso il rapporto con il team Ten Kate, ma resta riconoscente alla squadra che l’ha riportato sul tetto del mondo lo scorso anno.

Devo dir grazie a Ten Kate per avermi concesso l’opportunità di diventare ancora campione del mondo, così come alla famiglia, ai miei sponsor e anche a Kenan (Sofuoglu), il miglior compagno di squadra che si possa avere, sempre pronto a collaborare e dare una mano nei momenti difficili. Adesso cercherò di lavorare per disporre nel 2010 di una moto competitiva per provare a vincere di nuovo“.

Pitt comunicherà presto i propri piani per la prossima stagione, mentre sfrutterà queste settimane per allenarsi al meglio, in mountain bike soprattutto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy