Supersport: ad Assen per il terzo round della stagione 2013

Supersport: ad Assen per il terzo round della stagione 2013

Classifica corta con Foret leader, occhio agli italiani

Commenta per primo!

La rocambolesca gara disputatasi lo scorso 14 aprile al MotorLand Aragón di Alcañiz ha rivoluzionato, dopo soltanto due round, la classifica di campionato del Mondiale Supersport. Con tutti (o quasi) i “big” fuori dai giochi, sarà il Campione del Mondo 2002 Fabien Foret a presentarsi questo weekend al TT Circuit Van Drenthe di Assen quale leader del campionato, seppur con soli 2 punticini di vantaggio nei confronti dell’idolo di casa Michael van der Mark, nota positiva (ben più dell’appellativo di “rivelazione”) di questo primo scorcio di un campionato finora ricco di sorprese e colpi di scena. Con queste premesse si correrà nel weekend all’Università del Motociclismo di Assen, con una vasta schiera di agguerriti candidati al titolo decisi a cambiar marcia in vista della fase “cruciale” della stagione. Il primo di questa lista non può che esser il Campione del Mondo in carica Kenan Sofuoglu, in trionfo a Phillip Island, tradito da un problema ai freni della propria Kawasaki Ninja ZX-6R schierata dal MAHI Racing Team India in Aragona. Il pilota turco, fermo a quota 25, insegue a 13 lunghezze il proprio compagno di squadra Fabien Foret, entrambi con una vittoria a testa nelle due gare sin qui disputate e già nell’albo d’oro del Mondiale Supersport ad Assen: Sofuoglu con Ten Kate Honda è salito sul gradino più alto del podio nel biennio 2006-2007, sempre in sella ad una CBR il 40enne pilota transalpino ha trionfato nel 2002 (con Ten Kate, preludio della conquista del suo unico titolo iridato) e nel 2005 (team Megabike). Tanti attesi protagonisti ad Assen Sarà la coppia MAHI Kawasaki a presentarsi con i favori del pronostico al TT Circuit Van Drenthe, ma in buona compagnia di giovani talenti senza timori reverenziali nei confronti di due piloti che hanno scritto la storia della categoria. Questo il caso di Sam Lowes, ad un soffio dalla vittoria ad Aragon salvo vedersi costretto al ritiro all’ultimo giro per problema al cambio della propria Yamaha YZF R6 #11 preparata dal Yakhnich Motorsport, ma soprattutto di Michael van der Mark, deciso sul tracciato di casa a far sua la prima vittoria nel Mondiale Supersport e, strano da dirsi, soltanto al suo effettivo terzo gettone di presenza nella categoria. “Magic Michael” ad Assen ha corso e vinto in tutte le categorie (in primis lo scorso anno nell’Europeo Superstock 600), vantando un eccezionale feeling con la Honda CBR 600RR Ten Kate iscritta sotto le insegne Pata Honda come testimoniato dal doppio-podio conseguito tra Phillip Island (3°) e Aragon (2°) valso il secondo posto in classifica a soli 2 punticini dal leader Foret. Michael van der Mark non è l’unico tra i piloti in evidenzia in questo primo scorcio di campionato: buona notizia, gli altri sono i nostri portabandiera. Ripensando ad Aragon doveroso cominciare da Luca Scassa, terzo tornando sul podio a distanza di quasi 2 anni, altrettanto in classifica nonostante l’accordo con il team Kawasaki Intermoto sia stato trovato a pochi giorni dalla partenza per l’Australia. “The Rocker” ad Assen in carriera è sempre andato forte, altrettanto Andrea Antonelli, convincente in Aragona sfiorando il podio con la Kawasaki GoEleven, guadagnando un quarto posto utile per scalare la classifica di campionato. Pronostico aperto per il terzo round Da seguire con interesse sul tracciato olandese anche Lorenzo Zanetti, sempre più a suo agio in sella alla Honda Ten Kate (bella gara in rimonta ad Assen), così come gli altri nostri portabandiera: dal tri-Campione italiano Massimo Roccoli (Team Pata by Martini Yamaha) reduce da una vera e propria impresa al Bol d’Or (325 giri completati pari a 1400 kilometri in sella alla Yamaha R1 del Maco Racing Team!), passando per Luca Marconi (in piena top-10 ad Aragon e l’unico tra i piloti PTR Honda in classifica), la coppia del Team Lorini formata da Alex Baldolini e Raffaele De Rosa, il rientrante Dino Lombardi (Team Pata by Martini), Fabio Menghi (Yamaha VFT Racing), Roberto Tamburini (Suzuki GSX-R 600 preparata da Suriano). Puntano a confermare quanto di buono espresso al MotorLand Aragón di Alcañiz anche Roberto Rolfo, 9° in rimonta con la MV Agusta F3 del team ParkinGO, ed un strepitoso Riccardo Russo, già in “zona-podio” all’esordio assoluto nel Mondiale Supersport con la Kawasaki Ninja ZX-6R preparata da Puccetti e vestita dei colori San Carlo e della Federazione Motociclistica Italiana. Con ben 12 piloti su 35 attesi al via, l’Italia punta a recitare un ruolo da protagonista nel Mondiale Supersport questo weekend ad Assen specie ripensando allo scorso anno con la sensazionale vittoria di Lorenzo Lanzi, chiamato in sostituzione dell’infortunato Gabor Talmacsi al team Honda ProRace. Ci sarà spazio per un simile “bis” questo fine settimana? Supersport World Championship 2013 La Classifica di Campionato dopo il 2° round 01- Fabien Foret – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – 38 02- Michael van der Mark – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – 36 03- Luca Scassa – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – 26 04- Kenan Sofuoglu – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R – 25 05- Andrea Antonelli – Team GoEleven – Kawasaki ZX-6R – 22 06- Sam Lowes – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – 20 07- Lorenzo Zanetti – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR – 18 08- Jack Kennedy – Rivamoto – Honda CBR 600RR – 15 09- Riccardo Russo – Puccetti Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – 11 10- David Salom – Kawasaki Intermoto Ponyexpres – Kawasaki ZX-6R – 11 11- Massimo Roccoli – Team Pata by Martini – Yamaha YZF R6 – 11 12- Luca Marconi – PTR Honda – Honda CBR 600RR – 10 13- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – 8 14- Roberto Rolfo – ParkinGO MV Agusta Corse – MV Agusta F3 675 – 7 15- Alex Baldolini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – 6 16- Vladimir Ivanov – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R – 5 17- Roberto Tamburini – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – 4 18- Kev Coghlan – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R 19- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – 2 20- Mathew Scholtz – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – 2 Russo e Zanetti protagonisti ad AragonL’entry list del 3° round 2013 ad Assen 4- Jack Kennedy – Rivamoto – Honda CBR 600RR 5- Raffaele De Rosa – Team Lorini – Honda CBR 600RR 6- Vladimir Ivanov – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R 7- Nacho Calero Perez – Honda PTR – Honda CBR 600RR 8- Andrea Antonelli – Team GoEleven – Kawasaki ZX-6R 9- Luca Scassa – Kawasaki Intermoto PonyExpres – Kawasaki ZX-6R 11- Sam Lowes – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 14- Gabor Talmacsi – ProRace – Honda CBR 600RR 19- Florian Marino – Kawasaki Intermoto PonyExpres – Kawasaki ZX-6R 20- Mathew Scholtz – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 21- Christian Iddon – ParkinGO MV Agusta Corse – MV Agusta F3 675 24- Eduard Blokhin – Rivamoto – Honda CBR 600RR 25- Alex Baldolini – Team Lorini – Honda CBR 600RR 26- Lorenzo Zanetti – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR 32- Sheridan Morais – PTR Honda – Honda CBR 600RR 33- Yves Polzer – Team MRC Austria – Honda CBR 600RR (Wild Card) 34- Balazs Nemeth – Com Plus SMS Racing – Honda CBR 600RR 35- Mitchell Carr – AARK Racing – Triumph Daytona 675R 37- David Linortner – Team Honda PTR – Honda CBR 600RR 43- Kevin van Leuven – United Gebben Racing – Yamaha YZF R6 (Wild Card) 47- Roberto Rolfo – ParkinGO MV Agusta Corse – MV Agusta F3 675 54- Kenan Sofuoglu – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R 55- Massimo Roccoli – Team Pata by Martini – Yamaha YZF R6 59- Alex Schacht – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR 60- Michael van der Mark – Pata Honda World Supersport Team – Honda CBR 600RR 61- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 64- Matt Davies – Team Honda PTR – Honda CBR 600RR 65- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 73- Dino Lombardi – Pata by Martini Team – Yamaha YZF R6 84- Riccardo Russo – Puccetti Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-6R 87- Luca Marconi – PTR Honda – Honda CBR 600RR 88- Kev Coghlan – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R 91- Roberto Tamburini – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 99- Fabien Foret – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-6R

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy