Supersport: a Portimao Lowes davanti a Ellison e Scassa

Supersport: a Portimao Lowes davanti a Ellison e Scassa

Primo turno su pista bagnata per il giovedì di prove

Commenta per primo!

Nel circus del WSBK Sam Lowes è conosciuto per i suoi trascorsi, con team italiani, nell’Europeo Superstock 600 e per metà della stagione 2009 del mondiale Supersport. In realtà il 20enne pilota britannico si presenta già tra i potenziali candidati al titolo 2011, grazie al successo nel British Supersport 2010 realizzando un vero e proprio “miracolo” con una privatissima Honda del GNS Racing, squadra da budget zero tanto da chiudere i battenti nelle ultime settimane.

Chiamato da Simon Buckmaster per sostituire Eugene Laverty con il team Parkalgar Honda, Lowes per il momento si sta confermando in testa alla classifica dei tempi dei test di Portimao: ieri sull’asciutto, oggi con pista bagnata nella prima di due sessioni di prove, giusto davanti al più esperto compagno di squadra (anche se in due differenti emanazioni, Parkalgar e Bogdanka PTR) James Ellison.

In classifica segue Luca Scassa, terzo all’esordio assoluto con la Yamaha R6 ufficiale del rinnovato team BE1, a ruota Broc Parkes con la Kawasaki Provec Motocard.com, il sorprendente polacco Pawel Szkopek (Bogdanka PTR Honda), Chaz Davies (Yamaha ParkinGO), Miguel Praia (Parkalgar Honda) e la nuova coppia Ten Kate composta da Fabien Foret e Florian Marino.

Supera di 3″ il distacco di Gino Rea, 10° a causa di una caduta a inizio sessione, imitato successivamente dai piloti russi del team RivaMoto Blokhin e Yurchenko. Per completare il bilancio dei protagonisti della categoria, 12° è David Salom davanti al campione italiano in carica Roberto Tamburini, 17° il suo team-mate Luca Marconi con la seconda Yamaha Bike Service. Nel pomeriggio secondo turno di prove del Day 2 a Portimao.

Supersport World Championship 2011
Test Infront MotorSports Portimao
Giovedì 27 gennnaio, I tempi della 1° sessione

01- Sam Lowes – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – 1’58.435
02- James Ellison – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.680
03- Luca Scassa – Yamaha ParkinGO Team – Yamaha YZF R6 – + 1.628
04- Broc Parkes – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 2.039
05- Pawel Szkopek – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 2.522
06- Chaz Davies – Yamaha ParkinGO Team – Yamaha YZF R6 – + 2.573
07- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 2.896
08- Fabien Foret – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 2.957
09- Florian Marino – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 2.984
10. Gino Rea – Step Racing Team – Honda CBR 600RR – + 3.425
11- Bastien Chesaux – MACH Moto Academy Swiss – Honda CBR 600RR – + 4.849
12- David Salom – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 4.865
13- Roberto Tamburini – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 4.990
14- Vladimir Ivanov – Step Racing Team – Honda CBR 600RR – + 5.708
15- Valery Yurchenko – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 6.441
16- Alexander Lundh – Cresto Guide Racing Team – Honda CBR 600RR – + 6.456
17- Luca Marconi – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 7.367
18- Oleg Pozdneev – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 11.545
19- Eduard Blokhin – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 13.160

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy