MotoGP: Aprilia viaggia alla media di 3,33 punti a gara

MotoGP: Aprilia viaggia alla media di 3,33 punti a gara

Aleix Espargaro e Scott Redding hanno fatto 30 punti in due, in nove GP: decisamente sotto le aspettative di Noale. Brno sarà la svolta?

di Redazione Corsedimoto
Aleix Espargaro

Eugene Laverty manda a dire che “se l’Aprilia tornasse ad impegnarsi a fondo, potrebbe puntare al Mondiale Superbike” (qui l’intervista esclusiva). E’ un desiderio vano, perchè i dirigenti del Gruppo Piaggio hanno dichiarato in molteplici occasioni che l’unica priorità è la MotoGP. Dove, pur con un impegno finanziario molte volte superiore a quello che sarebbe necessario per tornare protagonisti nelle derivate dalla serie, l’obiettivo podio continua ad essere obiettivamente distante. Dopo nove GP Aleix Espargaro è diciottesimo in classifica, con 16 punti conquistati. Sommando i 12 totalizzati da Scott Redding, la media punteggio è di 3,33 punti/GP, decisamente sotto le aspettative.

RECUPERO – Lo stesso pilota catalano non ha disputato il precedente GP Germania per un infortunion nel warm up e prima di scendere in pista  dovrà superare un controllo medico. Aleix è comunque fiducioso di poter guidare la sua RS-GP su un circuito che lo scorso anno lo ha visto tra i protagonisti. Scott Redding, ventiesimo in classifica con 12 punti all’attivo,  è alla ricerca del quarto risultato utile consecutivo, per confermare la sua crescita in sella alla moto italiana.

Sono fiducioso in vista di Brno” sono le parole di speranza di Aleix Espargaro. “E’ una pista piuttosto difficile da affrontare ma sono pronto. Fisicamente mi sento molto bene, sono riuscito ad allenarmi come si deve e ho voglia di dimenticare tutta la sfortuna che ci ha condizionato fino ad ora. L’obiettivo è cambiare rotta nella seconda parte di stagione e tornare alle posizioni che ci meritiamo”.

Scott Redding ha detto:  “Brno è una pista che mi piace, speriamo piaccia anche alla RS-GP. La pausa è stata breve ma mi ha permesso di staccare un po’ la spina, ora si torna in pista e per me gli obiettivi rimangono gli stessi: divertirmi a guidare, dare il massimo e tirare le somme a fine weekend”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy