LIVE Superbike Phillip Island Rea doppietta, Melandri terzo!

LIVE Superbike Phillip Island Rea doppietta, Melandri terzo!

La Superbike apre il Mondiale a Phillip Island. Segui qui il live di warm up alle ore 01:25 e gara 2 alle ore 5

di Paolo Gozzi, @paologozzi1

ore 15.55 (ore 05:55 Italiane) CLASSIFICA GARA 2

Arrivo gara 2 (22 giri, km. 97,790): 1. Rea (Kawasaki) 33’52″290; 2. Davies (Ducati) +0.025; 3. Melandri (Ducati) +0.249; 4. Lowes A. (Yamaha) ++0.956; 5. Fores (Ducati) +2.320; 6. Sykes (Kawasaki) +4.781; 7. van der Mark (Yamaha) +7.307; 8. Camier (MV Agusta) +9.756; 9. Savadori (Aprilia) +11.135; 10. Laverty (Aprilia) +20″123; 11. De Angelis (Kawasaki)+25.799; 12. Brookes (Yamaha) +25.879; 13. Reiterberger (BMW) +25.917; 14. Ramos (Kawasaki) +26.292; 15. Bradl (Honda) +28.440; 16. Krummenacher (Kawasaki) +33.679; 17. Jezek (Kawasaki) +1’13.561.

ore 15:50 (0re 05:50 italiane) MELANDRI “VICINO ALLA 100°  VITTORIA ITALIANA”

Per Marco Melandri, partito dalla quarta fila (10° casella)  è il 50° podio in Superbike in 104 gare con BMW, Yamaha e Aprilia, prima dell’arrivo alla Ducati dopo 18 mesi di stop. “E’ stata una gara dura, il vento dava fastidio e nel recupero ho perso tempo ed energie” ha raccontato Melandri. “Alla fine ero coi primi, dovevo inventarmi qualcosa perchè volevo festeggiare la centesima vittoria di un pilota italiano in Superbike. Grazie alla Ducati, la moto andava veramente bene.” Per Rea si tratta della 40° vittoria,  la quinta nelle ultime sei gare disputate a Phillip Island.

ore 15:40 (05:40 italiane) REA DOPPIETTA, MELANDRI TERZO!

Fantastico spettacolo in gara 2. Il risultato non è cambiato, sempre Jonathan Rea in volata sulla Ducati di Chaz Davies come sabato, ma stavolta Marco Melandri non ha commesso errori ed è tornato sul podio iridato dopo uno stop di diciotto mesi. Quarta posizione per la Yamaha di Alex Lowes. Il Cannibale Rea sbanca dunque l’Australia e consolida il primato nel Mondiale ma la Ducati c’è, eccome. Non solo con Chaz Davies ma anche con un Marco Melandri. La marca italiana ha brillato anche con lo spagnolo Xavi Fores con il privatissimo Team Barni.  Ritorno difficile invece per Aprilia con Eugene Laverty anche al comando nelle fasi iniziali della corsa ma poi affondato in decima posizione, preceduto anche dal compagno Lorenzo Savadori. Undecesima posizione per Alex De Angelis.

Ore 14:50 (04:50 italiane) REA IN TERZA FILA, PARTENZA AD HANDICAP

Sole splendido a Phillip Island a pochi attimi dal via di gara 2. Le condizioni ambientali, gran caldo, inducono i piloti a temere un drastico calo delle gomme. Ieri, in gara 1, il ritmo è stato particolarmente lento per due terzi di gara. L’altra incognita è la griglia “rovesciata” coi piloti del podio di sabato retrocessi d’ufficio in terza fila, con il mattatore Jonathan Rea che scatterà dalla nona casella. E’ una misura adottata per ravvivare lo spettacolo…

Ore 12:00 (02:00 italiane) I TEMPI DEL WARM UP 

cover gruppo1.Rea (Kawasaki) 1’30″796; 2. Melandri (Ducati) +0.161; 3. Camier (MV Agusta) +0.391; 4. Lowes A. (Yamaha) +0.392; 5. Davies (Ducati) +0.407; 6. Sykes (Kawasaki) +0.438; 7. Laverty (Aprilia) +0.537; 8. Hayden (Honda) +0.761; 9. Fores (Ducati) +0.811; 10. van der Mark (Yamaha) +1.166; 11. Krummenacher (Kawasaki) +1.178; 12. Torres (BMW) +1.276; 13. De Angelis (Kawasaki) +1.297; 14. Brookes (Yamaha) +1.566; 15. Savadori (Aprilia) +1.583; 16. Bradl (Honda) 1.665; 17. Russo (Yamaha) 1.700; 18. Ramos (Kawasaki) +1.836; 19. Badovini (Kawasaki) +2.097; 20. Jezek (Kawasaki) +2.116; 21. Reiterberger (BMW) +2.280.

Ore 11:45 (01:45 italiane) JONATHAN REA SI MANGIA ANCHE IL WARM UP 

FIM World Superbike Championship Australia - Race 1Non si ferma mai, Jonathan Rea. Il Cannibale della Superbike è stato il più veloce anche nei quindici minuti di warm up di gara 2, che prenderà il via alle 15 locali (5 in Italia). Rea ha girato in 1’30″796, all’ultimo passaggio di una sequenza di nove giri, quasi metà distanza di gara: impressionante! Marco Melandri è secondo in 1’30″957, velocissimo sul giro secco e in cerca di verifica sulla distanza completa. Per l’italiano sarà fondamentale arrivare in fondo, perchè altrimenti il passivo da Rea, adesso di – 25 punti, rischia di diventare incolmabile già dopo questo round iniziale, sui tredici previsti. Fantastica MV Agusta terzo tempo con Leon Camier che partirà in prima fila, dalla seconda casella. Poi Alex Lowes e Chaz Davies con l’altra Ducati. Caduta senza conseguenze per Ayrton Badovini. Oggi Alex De Angelis (Kawasaki Pedercini) compie 33 anni.

Ore 11:10 (01:10 italiane) IL PROGRAMMA SBK DI DOMENICA 26 FEBBRAIO

COVER MELANDRI
Marco Melandri, 34 anni, pronto riscatto?

Il primo appuntamento di giornata è il warm up in programma dalle 11.15 alle 11:40 locali, cioè 01:15-01:40 in Italia. Gara 2 parte alle 15 (le 05 italiane) sulla distanza di 22 giri. Da notare che oggi va in vigore la nuova norma che prevede la retrocessione in terza fila dei piloti andati a podio nella prima sfida, a posizioni rovesciate. Quindi il vincitore Jonathan Rea scatterà dalla nona casella, Chaz Davies dall’ottava e Tom Sykes dalla settima. In pole avanza il quarto classificato Alex Lowes, 26enne britannico che Marco Melandri ha accusato di guida scorretta. L’italiano della Ducati, caduto e ritirato, cercherà pronto riscatto ma dovrà partire dalla decima casella, in quarta fila. Qui lo schieramento completo.

Ore 11:00 (o1 italiane) JONATHAN REA PRONTO PER IL BIS?

cover Bella Rea
Jonathan Rea, 30 anni, 2 Mondiali, 39 vittorie

E’ una bella giornata di fine estate a Phillip Island, nello stato australiano del Victoria. Oggi è il programma la gara 2 della prima delle tredici tappe del Mondiale Superbike. E’ stato il due volte iridato Jonathan Rea a vincere la corsa del sabato compiendo un altro passo nella leggenda: il 30enne nordirlandese raggiunge quota 39 vittorie in 193 gare, con 89 piazzamenti sul podio. Solo tre piloti hanno vinto di più: il mitico Carl Fogarty, 59 trionfi, l’asso australiano Troy Bayliss, 52, e lo spettacolare giapponese Noriyuki Haga, 43. Jonathan Rea ha firmato con la Kawasaki con scadenza fine 2018, e di questo passo non ci saranno limiti. Ducati permettendo…

 

Segui qui il Live della giornata finale del round d’apertura del Mondiale Superbike a Phillip Island, in Australia.

Dopo la spettacolare gara 1 vinta da Jonathan Rea (Kawasaki) su Chaz Davies (Ducati) vedremo se Marco Melandri (Ducati) riuscirà a riscattare la sfortunata caduta che lo ha privato di punti iridati.

Gli orari (italiani) di domenica 26 febbraio: 01:25-01:40 warm up;  5:00 gara 2 (22 giri)

Superbike Phillip Island Cronaca e Classifica

Superbike Marco Melandri “Lowes gli avversari li abbatte”

Superbike Phillip Island Ecco la griglia di gara 2

Superbike Phillip Island Live sabato: FP3, Superpole e gara 1

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy