Glenn Irwin cuore d’oro: vince e dona 4.000 £ alla famiglia di William Dunlop

Glenn Irwin cuore d’oro: vince e dona 4.000 £ alla famiglia di William Dunlop

Il protagonista del BSB Glenn Irwin trionfa alla Sunflower Trophy classe Supertwin e decide di devolvere il premio in denaro ai familiari del compianto William Dunlop.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Glenn Irwin

Si può essere Campioni dentro e fuori la pista. Glenn Irwin, 28enne abituale protagonista del British Superbike, ne ha dato prova lo scorso fine settimana a Bishopscourt, tracciato dell’Irlanda del Nord che ha ospitato la 41esima edizione del Sunflower Trophy, evento che richiama ogni anno diversi protagonisti del motociclismo della Terra d’Albione (e non solo). In trionfo nel 2017 tra le Superbike, l’originario di Carrickfergus non si è ripresentato al via della top class per la conclusione del sodalizio con il team Be Wiser PBM Ducati, ma ha deciso di accettare l’offerta di John Burrows per correre con una sua Kawasaki ER6 nella classe Supertwin.

Una partecipazione a cui Irwin ci teneva molto, tanto da promuovere a più riprese l’evento sui social, compreso un (bonario) scambio di battute alla vigilia con Jeremy McWilliams, a sua volta al via. Il buon Glenn, tanto per continuare il suo straordinario momento di forma testimoniato dalla vittoria di Gara 1 a Brands Hatch che gli è valso il terzo posto in campionato nel BSB, ha completato l’opera conquistando la vittoria di categoria, confermandosi inoltre come un uomo di cuore.

Al termine della contesa, Irwin ha infatti deciso di donare ai familiari del compianto William Dunlop le 4.000 £ (circa 4.500 €) di premio in denaro per questa vittoria. Non soltanto l’assegno di 400 sterline dell’organizzazione destinato al vincitore, ma anche i vari premi di sponsor personali e dell’evento, dalla menzione doverosa: 400 sterline a testa tra fonaCAB, Ears PLC, Silicone engineering, BLRC, Met Healthcare, MTA Components, Rapid International, Fekin Irish Whisky e Technidrive.

Un gesto per nulla passato sotto-traccia da parte di Glenn Irwin, atteso protagonista del BSB 2019 questa volta con il team JG Speedfit Bournemouth Kawasaki ereditando la Ninja ZX-10RR del Campione in carica Leon Haslam.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy