Supercross Anaheim 1: Justin Barcia trionfa sotto la pioggia

Supercross Anaheim 1: Justin Barcia trionfa sotto la pioggia

Il pilota del team Factory Yamaha torna al successo precedendo Ken Roczen e Eli Tomac

di Andrea Ettori, @andreaettori
Barcia 750

(Read here this story in English) Justin Barcia ha vinto la prima gara del campionato 2019 del Supercross ad Anaheim. Il pilota ufficiale Yamaha ha preceduto sul traguardo un ritrovato Ken Roczen e Eli Tomac che con il terzo posto finale ha riscattato un week-end di gara non particolarmente veloce.La gara è stata condizionata dal fango e dalla pioggia che ha iniziato a cadere durante le prove cronometrate del pomeriggio rendendo la pista piuttosto complicata e fisica. (qui le video highlights della corsa)

LA CRONACA- L’holeshot al via lo conquista Dean Wilson abile a sfruttare nell’imbuto della prima curva il contatto tra le due KTM ufficiali di Marvin Musquin e Cooper Webb con quest’ultimo a terra insieme a Joey Savatgy. Il numero 15 della Husqvarna Factory impone da subito un ritmo importante alla gara seguito dalla Honda di Malcom Stewart, da Jason Anderson e Ken Roczen. Eli Tomac nei primi minuti di gara si ritrova imbottigliato nel gruppo costretto da subito alla rimonta.

CAMPIONE GIU’ – Dopo qualche minuto dal via Jason Anderson inizia ad accusare qualche problema tecnico alla sua Husqvarna numero 1 perdendo progressivamente terreno fino ad un deludente 14°posto finale. Malcom Stewart intanto accorcia il gap su Dean Wilson ma nel tentativo di sorpasso “pompa” troppo sul freno posteriore scivolando a terra, venendo superato da Justin Barcia e Ken Roczen. Prima il numero 51 e successivamente il 94 vanno all’attacco di Dean Wilson superandolo mantenendo così le prime due posizioni fino al traguardo.

RIMONTA – Nel frattempo Eli Tomac raggiunge e sorpassa nell’ultimo minuto di gara Dean Wilson conquistando il primo podio ad Anaheim della carriera. La top five viene chiusa da un clamoroso Cooper Webb autore di una strepitosa rimonta dall’ultima posizione ma sicuramente con qualcosa da recriminare dopo il ritmo mostrato in gara. Benissimo anche Aaron Plessinger, sesto, al debutto nella 450 in sella alla Yamaha a conferma della competitività della YZF450 sul terreno fangoso di Anaheim.

LA PROSSIMA – La top10 è chiusa da Malcom Stewart settimo, Marvin Musquin ottavo non ancora al massimo della condizione fisica, Chad Reed inossidabile con la Suzuki al nono posto e da Cole Seely decimo con la Honda ufficiale al rientro. Il prossimo appuntamento con il Supercross sarà il 12 Gennaio sulla pista di Glendale.

Read here this story in English

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy