MXGP Trentino: Qualifica, Jeffrey Herlings davanti a Tony Cairoli antipasto di battaglia

MXGP Trentino: Qualifica, Jeffrey Herlings davanti a Tony Cairoli antipasto di battaglia

Tony Cairoli secondo nella gara di qualifica vinta dal rivale Jeffrey Herlings. Fra le montagne trentine sarà uno scontro fra giganti

di Redazione Corsedimoto
Antonio Cairoli

Tony Cairoli ha concluso al secondo posto la gara di qualifica del GP del Trentino, 4° round (su 20) del Mondiale Motocross. Successo per il grande rivale, l’olandese Jeffrey Herlings. I due piloti KTM sono appaiati in vetta alla classifica, con tre vittorie a testa. Le due manche della prima delle tre tappe italiane regalerà una sfida fra giganti: il via alle 14:15 e alle 17:10.

CONTATTO – Herlings e Cairoli sono partiti a razzo, da rivedere una manovra (molto) al limite di Jeffrey che alla terza curva ha spinto contro il bordo della pista il nostro Tony, costretto a rallentare vistosamente. Con Herlings davanti, Cairoli non ha rischiato, portando a termine senza problemi i 20 minuti più due giri: la pista in palio è domenica. Terza posizione, a notevole distanza, per il belga Clement Desalle (Kawasaki).

GP IN DIRETTA WEB – Su Corsedimoto.com diretta web dell’intero GP Trentino (MXGP, MX2, Mondiale Femminile ed Europeo 125) domenica 8 aprile dalle 09:20 del mattino. Il servizio è offerto in collaborazione con Youthstream, promoter del Mondiale. Per non perdere neanche un istante di emozione collegati da qui:

GLI ORARI – Ecco gli orari di domenica 8 aprile:

09:40 – LIVE EMX 125 RACE 2

11:25 – LIVE WMX Race 2

13:00 – LIVE MX2 Race 1

14:00 – LIVE MXGP Race 1

16:00 – LIVE MX2 Race 2

17:00 – LIVE MXGP Race 2

MX2 VINCE JORGE PRADO – Il talento emergente spagnolo Jorge Prado (KTM) ha conquistato la migliore posizione al cancello di partenza vincendo la qualifica davanti al danese Thomas Kier Olsen (Husqvarna) e allo statunitense Thomas Covington (Husqvarna). Soltanto 15° posto per il campione del Mondo e leader della classifica, il lettone Pauls Jonass (KTM) preceduto anche dai nostri Michele Cervellin (Honda) e Samuele Bernardini (TM).

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy