MXGP Svizzera, Gara 1: Jeffrey Herlings vince, Tony Cairoli solo 8°

MXGP Svizzera, Gara 1: Jeffrey Herlings vince, Tony Cairoli solo 8°

L’Olandese Volante sbanca la prima manche a Fraunfeld e approfitta del passo falso dell’italiano. Rivincita alle 17

di Redazione Corsedimoto
Jeffrey Herlings

Jeffrey Herlings (KTM) ha dominato gara 1 del GP Svizzera, 16° round (su 20) del Mondiale Motocross MXGP. L’Olandese Volante compie un altro passo (decisivo?) verso il titolo approfittando dell’errore di Tony Cairoli, caduto mentre era terzo e stava tentando di riportarsi sul fuggitivo. Il nove volte Mondiale è ripartito ma non è riuscito a fare meglio dell’ottavo posto: adesso i punti di ritardo sono 48, quasi un GP completo sui quattro che resteranno dopo questo appuntamento. Rivincita alle 17:00, sempre in diretta web su Corsedimoto.

CADE TONY – Cairoli era partito bene, ma in uscita dalla prima curva ha perso terreno dando spazio allo scatenato Herlings, che una volta davanti ha vinto alla sua maniera, cioè per distacco. Tony, dal quarto posto, ha provato a riportarsi sul fuggitivo ma dopo essersi sbarazzato di Romain Febvre si è cappottato all’atterraggio di un salto, perdendo oltre un minuto. L’ottava posizione è una mazzata per le aspirazioni iridate. Dietro Herlings si sono piazzati il belga Clement Desalle (Kawasaki) e il francese Romain Febvre (Yamaha).

MX2 VINCE JONASS – Il lettone Pauls Jonas è tornato al successo nella prima gara della MX2 (Mondiale Under 23 anni) precedendo lo spagnolo Jorge Prado, con la KTM che quindi ha piazzato una sonante doppietta. Terzo posto per l’americano Thomas Covington (Husqvarna).  Italiani: 9. Michele Cervelli (Honda), 14_ Simone Furlotti (Yamaha).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy