MXGP Svizzera: Gara 1 ad Arnaud Tonus, 3° Tony Cairoli

MXGP Svizzera: Gara 1 ad Arnaud Tonus, 3° Tony Cairoli

Bene così: la prima sfida di Frauenfeld va al padrone di casa Arnaud Tonus, Tony finisce davanti ad Herlings 6° e allunga nel Mondiale: +104 punti.

Commenta per primo!
Arnaud Tonus vince il GP di casa in Svizzera

MXGP, lo svizzero Arnaud Tonus profeta in patria. Il pupillo Yamaha ha vinto la prima manche del 15° appuntamento Mondiale a Frauenfeld precedendo il britannico Max Anstie (Husqvarna) e il nostro Antonio Cairoli.

BENE COSI’ – Dopo un avvio complicato (sesto alla prima curva) Antonio Cairoli ha recuperato tre posizioni riuscendo ad arrivare in scia ai primi due: meno di due secondi il ritardo da Tonus! Il piazzamento però permette a Super Tony di mantenersi in gioco per il successo nel GP (secondo via alle 17:10) e soprattutto di guadagnare altri 5 punti di vantaggui nel Mondiale, approffittando del sesto posto di Jeffrey Herlings (KTM), olandese non troppo a proprio agio sul duro tracciato svizzero. Adesso l’italiano è a +104, quando ne restano in palio 225.

ARRIVO GARA 1: 1. Tonus (Svi-Yamaha); 2. Anstie (GB-Husqvarna); 3. Cairoli (Ita-KTM); 4. Paulin (Fra-Husqvarna); 5. Febvre (Fra-Yamaha); 6. Herlings (Ola-KTM); 7. Gajser (Slo-Honda); 8. van Horebeek (Bel-Yamaha); 9. Bobryshev (Rus-Honda); 10. Desalle (Bel-Kawasaki).

CLASSIFICA MONDIALE (dopo 29 gare su 38): 1. Cairoli (Ita-KTM) punti  587; 2. Herlings (Ola-KTM) 483;  3. Desalle (Bel-Kawasaki) 473; 4. Paulin (Fra-Husqvarna) 4464; 5. Gajser (Slo-Honda) 390; 6.Febvre (Fra- Yamaha) 381; 7. Nagl (Ger-Husqvarna) 344; 8. Van Horebeek (Bel-Yamaha) 333; 9. Tonus (Svi-Yamaha) 328; 10. Coldenhoff (Ola-KTM) 308.

IL CALENDARIO: 13 agosto Frauenfeld (Svizzera); 20 agosto Uddevalla (Svezia); 3 settembre Jacksonville (USA); 10 settembre Assen (Olanda); 17 settembre Villars sous Ecot (Francia).

IN TV – Su  Eurosport2 (piattaforme Sky e Premium, a pagamento) differita di gara 2 alle 20. Corsedimoto, come di consueto offrirà  le highlights delle gare MXGP e MX2, on line dalla serata di domenica 13 agosto.

EURO 250 OK LESIARDO –  Morgan Lesiardo (Kawasaki)  ha vinto gara 2 del round dell’europeo 250. Nella classifica combinata il 17enne lombardo è finito secondo dietro al francese Tristan Charboneau (Kawasaki).  Lesiardo ipoteca il titolo: guida il campionato con 268 punti contro 242 di Simone Furlotti (Yamaha), terzo è Alberto Forato (Honda) a quota 192.

EURO 125 FACCHETTI SI FA DURA – Nella 125 continentale Gianluca Facchetti (Husqvarna) ha perso il confronto diretto con  Brian Strubhart Moreau (KTM) vincitore anche in gara 2. Adesso in campionato il francese ha 295 contro 276 di Facchetti, quando manca una sola prova (50 punti) alla conclusione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy