MXGP Svizzera Antonio Cairoli torna sulla KTM 450

MXGP Svizzera Antonio Cairoli torna sulla KTM 450

Il nostro portacolori rinuncia alla 350 usata negli ultimi due GP. In MX2 perdura l’assenza di Jeffrey Herlings

Contrordine Tony: il fuoriclasse italiano ha deciso di correre il GP di Svizzera con la KTM 450 rinunciando dopo appena due GP (Repubblica Ceca e Belgio) alla più agile 350 con cui ha conquistato cinque dei suoi otto titoli Mondiali MXGP.

SITUAZIONE – Cairoli torna quindi sulla KTM utilizzata nei dodici GP precedenti di un Mondiale che lo vede ancora al secondo posto ma che non ha dato  soddisfazioni sperate. SuperTony ha vinto due GP (Italia e Germania) ed è a secco dal maggio scorso. Sull’inedito tracciato di Frauenfeld, nei pressi di Zurigo, si riparte con Tim Gajser largamente leader del Mondiale con 607 punti e ormai ad un passo dal traguardo, a soli 19 anni e al primo anno in top class. Cairoli, 504 punti, è insidiato dal tedesco Maximilian Nagl che in settimana ha rinnovato con Husqvarna.

ASSENTI – In MX2 perdura l’assenza del mattatore, l’olandese Jeffrey Herling, che aveva vinto dodici GP di fila salvo poi infortunarsi alla spalla in una gara di campionato nazionale. Mancherà anche l’altro ufficiale KTM Pauls Jonass. E’ l’occasione della vita per lo svizzero Jeremy Seewer (Suzuki).

PROGRAMMA  – La qualifica MXGP si corre sabato sei agosto alle 17:00. Le due manche domenica alle consuete 14:10 e 17:10. Su corsedimoto proporremo la sintesi TV dei main events della MXGP: sabato la gara di qualifica e domenica sera le due manche.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy