MXGP Svezia: Il solito Jeffrey Herlings vince la qualifica, Tony Cairoli 5°

MXGP Svezia: Il solito Jeffrey Herlings vince la qualifica, Tony Cairoli 5°

L’olandese è scatenato: rimonta Febvre e Gajser e si aggiudica la migliore posizione al cancello. Antonio Cairoli vigilia senza rischi.

Commenta per primo!
Jeffrey Herlings vince la gara di qualifica MXGP a Uddevalla (Svezia)

MXGP, un Jeffrey Helings in forma sempre più smagliante vince in rimonta la gara di qualifica del GP Svezia, 16° round del Mondiale Motocross che si corre sullo scenografico tracciato di Uddevalla. Antonio Cairoli ha evitato rischi concludendo in quinta posizione: una vigilia molto tranquilla per quella che dovrebbe essere un’altra tappa di avvicinamento al 9° titolo. A quattro GP dalla fine TC222 ha 97 punti da amministrare su Herlings.

RIMONTONA – L’olandese comunque non è domo. Viene da due vittorie consecutive e anche nella qualifica svedese ha dimostrato di essere un forma super. Non è partito benissimo ma dalla terza posizione ha messo nel mirino prima Tim Gajser, iridato in carica e pupillo Honda HRC, poi il campione 2015 Romain Febvre (Yamaha), superato di slancio a due giri dalla fine. Antonio Cairoli invece è partito quinto è lì è rimasto, anche se Maximilian Nagl era a portata di mano. Meglio rinviare eventuali velleità alle due manche che scatteranno alle 14:15 e alle 17:10.

ARRIVO GARA QUALIFICA: 1. Herlings (Ola-KTM); 2. Febvre (Fra-Yamaha); 3. Gajser (Slo-Honda); 4. Nagl (Ger-Husqvarna); 5. Cairoli (Ita-KTM); 6. Paulin (Fra-Husqvarna); 7. Desalle (Bel-Kawasaki); 8. Bobryshev (Rus-Honda); 9. Simpson (GB-Kawasaki); 10. Searle (GB-Kawasaki; 12. Lupino (Honda).

LA CLASSIFICA MONDIALE (dopo 15 round  su 19): 1. Cairoli (Ita-KTM) punti  605; 2. Herlings (Ola-KTM) 508;  3. Paulin (Fra-Husqvarna) 486; 4. Desalle (Bel-Kawasaki) 483 5. Gajser (Slo-Honda) 406; 6. Febvre (Fra- Yamaha) 401; 7. Nagl (Ger-Husqvarna) 351; 8. Van Horebeek (Bel-Yamaha) 348; 9. Tonus (Svi-Yamaha) 328; 10. Coldenhoff (Ola-KTM) 320.

IL CALENDARIO:  20 agosto Uddevalla (Svezia); 3 settembre Jacksonville (USA); 10 settembre Assen (Olanda); 17 settembre Villars sous Ecot (Francia).

IL PROGRAMMA – Domenica 20 agosto: 10:25 warm up MX2; 10:45 warm up MXGP; 13:15 gara 1 MX2; 14:15 Gara 1 MXGP; 16:10 Gara 2 MX2; 17:10 Gara 2 MXGP.

IN TV – Eurosport2 trasmette in diretta gara 2, dalle 17:00. Corsedimoto, come di consueto offrirà visibili a tutti le highlights delle gare MX2 e MXGP.

MX2 – Nella qualifica del Mondiale under 23 anni successo del lettone Pauls Jonass (KTM) davanti allo svizzero Jeremy Seewer (Suzuki). I due sono anche avversari diretti nella classifica iridata, dove Jonass può amministrare 49 punti di vantaggio.

EUROPEO 125 – Niente da fare per Gianluca Facchetti, che aveva ancora residue speranze di contendere l’europeo 125 a Brian Stubhart Moreau. Il francese astro nascente KTM ha però vinto la manche, assicurandosi il titolo, grazie anche alla caduta che ha tolto di scena il rivale italiano. Terza posizione per Matteo Puccinelli davanti ad Andrea Zanotti, entrambi su KTM.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy