MXGP Svezia Gara 1: Il ritorno di Tim Gajser, solo 9° Tony Cairoli

MXGP Svezia Gara 1: Il ritorno di Tim Gajser, solo 9° Tony Cairoli

Una brutta partenza, una forsennata rimonta e una caduta nel finale: antipasto indigesto per Tony che perde 10 punti da Jeffrey Herlings 2°. Vince il campione del Mondo in carica.

Commenta per primo!
Tim Gajser vince gara 1 del GP Svezia MotoGP

MXGP, lo sloveno Tim Gajser (Honda HRC) ha vinto la prima gara del GP Svezia, 16° appuntamento del Mondiale Motocross. Inizio di giornata molto difficile per Antonio Cairoli che è partito malissimo, arrivando soltanto nono. Persi 10 punti nei confronti di Jeffrey Helings arrivato 2°, adesso il vantaggio +87 punti.

RITORNO – Il fuoriclasse sloveno estromesso dalla lotta al vertice da un doppio infortunio nella fase centrale del Mondiale è tornato in forma e sul difficile tracciato di Uddevalla ha fatto la differenza, partendo benissimo. Tim Gajser ha tenuto  a bada l’olandese Jeffrey Herlings (KTM) reduce da due vittorie di fila. L’iridato MX2 (Mondale under 23 anni) in carica ha recuperato 10 punti in un colpo solo ad Antonio Cairoli. Che adesso deve sperare di congelare la classifica nella seconda manche che scatta alle 17:10. Dopo la Svezia resteranno tre GP: Stati Uniti, Olanda e Francia, con 150 punti in palio.

ARRIVO GARA 1: 1. Gajser (Slo-Honda); 2. Herlings (Ola-KTM); 3. Paulin (Fra-Husqvarna); 4. Desalle (Bel-Kawasaki); 5. Coldenhoff (Ola-KTM); 6. Febvre (Fra-Yamaha); 7. Van Horebeek (Bel-Yamaha); 8. Bobryshev (Rus-Honda); 9. Cairoli (Ita-KTM); 10. Jasikonis (Lit-Suzuki).

Video: La caduta di Gianluca Facchetti nell’Europeo 125

MXGP Svezia La qualifica cronaca e classifiche

Video MXGP Svezia Le immagini della qualifica

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy