MXGP SuperTony secondo in qualifica, Messico nel mirino

MXGP SuperTony secondo in qualifica, Messico nel mirino

Dopo il successo in Argentina, anche in Messico sono Tim Gajser e Jeffrey Herlings a dominare le qualifiche. Cairoli vicinissimo è secondo

Commenta per primo!

Anche a Leon, in Messico, le qualifiche della MXGP del quinto GP della stagione sono andate a Tim Gajser (Honda). Su un terreno duro ed insidioso, lo sloveno è riuscito ad interpretare al meglio il tracciato, trovando il giusto ritmo che lo ha portato a chiudere davanti a tutti. Al suo inseguimento un incredibile Antonio Cairoli (KTM), che dopo il podio in Argentina torna ad incantare con le sue performance. Per lui una seconda posizione che lascia grandi speranze per la gara di oggi. Terza posizione per il tedesco Maximilian Nagl (Husqvarna). Sotto il podio Evgeny Bobryshev (Honda) è quarto davanti a Romain Febvre (Yamaha) e Tommy Searle (Kawasaki).

DOMINIO ASSOLUTO –  Ancora una volta ci sono due KTM davanti a tutti nella MX2 del Gran Premio del Messico. Il numero uno è sempre l’olandese Jeffrey Herlings (KTM), che si impone davanti a Pauls Jonass (KTM), secondo anche nelle qualifiche in Argentina. Per Herlings si tratta dell’ennesimo successo in questa stagione e della tredicesima vittoria consecutiva combinata tra qualifiche e gara. Dietro le due austriache la Suzuki di Jeremy Seewer, terzo a più di trenta secondi di distacco. Chiudono la top five il russo Vsevolod Brylyakov (Kawasaki) e l’inglese Max Anstie (Husqvarna). Dopo la bella prova a Neuquen, dove aveva concluso quarto assoluto ad un soffio dal podio, anche a Leon il nostro Samuele Bernardini (TM) riesce a trovare il giusto passo. Impressionante nei primi giri, il toscano è riuscito a conquistare un’ottima settima posizione.

GP Messico in TV Diretta su Eurosport e Mediaset Premium Sport 2 ore 20:10 (gara 1) e 23:10 (gara 2)

Le qualifiche

MXGP: 1. Tim Gajser (SLO, Honda), 24:11.002; 2. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:06.195; 3. Maximilian Nagl (GER, Husqvarna), +0:07.714; 4. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +0:11.931; 5. Romain Febvre (FRA, Yamaha), +0:13.024; 6. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:15.544; 7. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +0:16.678; 8. Clement Desalle (BEL, Kawasaki), +0:30.277; 9. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), +0:36.778; 10. Shaun Simpson (GBR, KTM), +0:38.393.

MX2: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 24:50.878; 2. Pauls Jonass (LAT, KTM), +0:10.962; 3. Jeremy Seewer (SUI, Suzuki), +0:32.100; 4. Vsevolod Brylyakov (RUS, Kawasaki), +0:33.372; 5. Max Anstie (GBR, Husqvarna), +0:34.178; 6. Petar Petrov (BUL, Kawasaki), +0:34.728; 7. Samuele Bernardini (ITA, TM), +0:43.221; 8. Benoit Paturel (FRA, Yamaha), +0:46.366; 9. Calvin Vlaanderen (NED, KTM), +1:07.595; 10. Damon Graulus (BEL, Honda), +1:12.220.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy