MXGP SuperTony Cairoli all’attacco in Messico

MXGP SuperTony Cairoli all’attacco in Messico

Dopo la prova in Argentina, questo fine settimana il Mondiale Cross fa tappa in Messico per il quinto round stagionale. Nella MX2 Cairoli punta a replicare il podio; Herling sempre più leader della MX2.

Commenta per primo!

Dopo l’entusiasmante appuntamento nella Terra del Fuoco, per la terza volta nella storia delle due ruote tassellate questo fine settimana il Mondiale Cross fa tappa in Messico, a Leon. Un Gran Premio molto particolare, in quanto mai vinto dallo stesso pilota sia in MXGP che nella MX2. Nel 2014 era stato Gautier Paulin ad imporsi, mentre l’anno scorso Romain Febvre. Nella MX2, invece, vittoria prima per Thomas Covington e poi per Tim Gajser.

NELLA MXGP – Dopo aver sfiorato la vittoria in Argentina, dove è stato autore di due seconde posizioni, Antonio Cairoli (KTM) arriva in Messico in cerca di un nuovo podio. Con il successo a Neuquen, Tony ha rotto un incantesimo che durava da oltre dieci mesi, dopo l’infortunio di Maggiora dello scorso anno e quello più recente durante un allenamento in Sardegna. Cercherà conferme anche Gajser (Honda), che con due vittorie alle spalle (Qatar e Argentina) e il secondo posto nella classifica di campionato. Lo sloveno proverà a portare a casa punti importanti per passare in classifica il francese Febvre (Yamaha), leader attuale con soli tre punti di distacco. Determinati a conquistare un concreto risultato anche, Jeremy Van Horebeek (Yamaha), il russo Evgeny Bobryshev (Honda) e il tedesco Maximilian Nagl (Husqvarna), rispettivamente quarto, quinto e sesto in campionato.

NELLA MX2 – Il numero uno Jeffrey Herlings (KTM) sembra essere davvero imbattibile. Dopo aver messo in tasca tutti e quattro i GP corsi sino ad ora, questo fine settimana l’obbiettivo sarà quello conquistare il Messico, tracciato sul quale non è mai riuscito ad imporsi. Ad inseguirlo, secondo sia in campionato che nell’ultima prova, Jeremy Seewer (Suzuki), tallonato da Alexander Tonkov (Yamaha), terzo. Grandi attese dal nostro Samuele Bernardini (TM): alla sua seconda stagione in MX2, domenica scorsa ha fatto suo il quarto tempo assoluto, registrando così il migliore risultato in carriera. In Messico, il pilota toscano ha tutte le carte in regola per correre une bella gara e per puntare al podio.

Il programma

Sabato: MX2 Free Practice 10:45; MXGP Free Practice 11:15; MX2 Time Practice 13:00; MXGP Time Practice 13:35; MX2 Qualifying Race 15:10; MXGP Qualifying Race 16:00.

Domenica: MX2 Warm up 10:20; MXGP Warm up 10:40; MX2 Race 1 12:15; MXGP Race 1 13:15; MX2 Race 2 15:10; MXGP Race 2 16:10.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy