MXGP Qatar Antonio Cairoli una fantastica doppietta in Qatar

MXGP Qatar Antonio Cairoli una fantastica doppietta in Qatar

Antonio Cairoli domina l’apertura del Mondiale MXGP in Qatar: doppietta! Il nono titolo Mondiale è nel mirino

1 Commento

E vai Antonio Cairoli! Il 31enne fuoriclasse messinese ha dominato il GP del Qatar, apertura del Mondiale MXGP a Losail, un dominio schiacciante che ha fruttato due vittorie e il vertice del campionato a punteggio pieno (guarda qui la sintesi TV)

Cairoli ha sbaragliato sul tracciato ricavato nell’area del circuito di velocità che il 26 marzo ospiterà la prima gara della MotoGP.  Due gare strepitose, vinte con estrema autorevolezza senza che gli avversari potessero niente, neanche il 20enne sloveno Tim Gajser (Honda), nuovo fenomeno del cross Mondiale e iridato in carica.

Nella prima gara Tony ha messo in riga Clement Desalle e lo stesso Tim Gajser. Nella seconda ha concesso il bis precedendo Gajser e il 25enne francese Romain Febvre, iridato 2015. Una sonora lezione ai talenti della nuova generazione e un pieno di punti che induce ai pensieri più belli, anche se il cammino sarà lungo, altre diciotto tappe, la prossima domenica prossima in Indonesia.

E’ davvero una bella sensazione tornare a vincere nel Mondiale” ha commentato Cairoli. “Nei giorni scorsi ho avuto problemi di stomaco e fino a ieri ho dovuto prendere medicinali; nel prossimo GP in Indonesia (il 5 marzo, ndr) sarò in forma migliore. In gara 2 dopo un contatto con Gajser nelle battute iniziali pensavo di aver rotto i raggi della ruota anteriore e quindi avere un problema, poi tutto è andato per il meglio e ho potuto ricominciare a spingere facendo un bel sorpasso negli ultimi giri. Finalmente la tabella rossa torna sulla mia moto. La stagione sarà molto lunga e per fare bene dovremo stare sempre nei tre”.

Nella MX2 doppietta del lettone Pauls Jonass (KTM), bene gli italiani: Samuele Bernardini (TM) ha fatto quinto in gara 1 davanti a Michele Cervellin (Honda), che si è ripetuto arrivando ottavo nella seconda.

Arrivo gara 1: 1. Cairoli (KTM); 2. Desalle (Kawasaki); 3. Gajser (Honda); 4. Bobryshev (Honda); van Horebeek (Yamaha)

Arrivo gara 2: 1. Cairoli (KTM); 2. Gajser (Honda); 3. Febvre (Yamaha); 4. Desalle (Kawasaki); 5. Paulin (Husqvarna).

VIDEO La sintesi TV GP Qatar

ESCLUSIVA Antonio Cairoli “Pronto per un 2017 da protagonista!”

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. frabo - 7 mesi fa

    Grandissimo Tony !!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy