MXGP Portogallo Qualifica Tony Cairoli 4°, che toccata con Max Nagl!

MXGP Portogallo Qualifica Tony Cairoli 4°, che toccata con Max Nagl!

Dominio del lituano Arminas Jasikonis. Nel giro finale il siciliano tampona il tedesco e cade. Ma è in gran forma: nuovo allungo Mondiale?

Il 19enne lituano Arminas Jasikonis (Suzuki) ha dominato la gara di qualifica di 20 minuti più due giri che ha determinato l’ordine d’ingresso al cancello di partenza delle due manche del GP Portogallo, 12° round del Mondiale MXGP di scena sul tracciato portoghese di Agueda. Qui la caduta di Tony

TONY CADE MA E’ OK – Antonio Cairoli è finito quarto dopo una caduta all’ultimo passaggio causata dal tamponamento del tedesco Max Nagl (Husqvarna) con il quale si stava giocando il secondo posto. TC222, trovatosi la traiettoria sbarrata dal coriaceo rivale, è finito a terra ma è riuscito a ripartire in un baleno , lasciando comunque il terzo posto al francese Romain Febvre, pupillo Yamaha iridato 2015. Nessun problema: Cairoli, quarto per buona parte della corsa, nel finale aveva superato di slancio Febvre guadagnando molto in fretta 4 secondi (dei sette che aveva di ritardo) su Jasikonis e Nagl. Sul tracciato di Agueda, duro e velocissimo, Tony è in gran spolvero e nelle due manche (ore 15:15 e 18:10) sembra in grado di guadagnare ulteriore terreno nel Mondiale nei confronti del francese Gautier Paulin (Husqvarna), finito decimo in qualifica, e sul belga Clement Desalle (Kawasaki) 14° dopo una gran rimonta dal 27°e ultimo posto. Cairoli riparte da +67 punti di vantaggio su Paulin e +70 su Desalle.

ARRIVO GARA QUALIFICA – 1. Jasikonis (Lit-Suzuki); 2. Nagl (Ger-Husqvarna); 3. Febvre (Fra-Yamaha); 4. Cairoli (Ita-KTM);  5. Gajser (Slo-Honda); 6. Herlings (Ola-KTM); 7. van Horebeek (Bel-Yamaha); 8. Strijbos (Ola-Suzuki); 9. Coldenhoff (Ola-KTM); 10. Paulin (Fra-Husqvarna).

MX2 – Nella qualifica MX2 si è imposto l’astro nascente americano Thomas Covington (Husqvarna) davanti al leader del Mondiale, il lettone Pauls Jonass (KTM) e l’olandese Brian Bogers (KTM). Quarto posto per il danese Thomas Kier Olsen (Husqvarna), quinto lo svizzero Jeremy Seewer (Suzuki) reduce dal successo nel GP Lombardia ad Ottobiano Motorsport. Italiani: 13° Michele Cervellin (Honda); 17. Giuseppe Tropepe (Husqvarna)

TV – Gara 2 del GP Portogallo sarà trasmessa in diretta su Eurosport 2 alle 18:00 di domenica. Highilights dell’intero GP (anche MX2) su corsedimoto.com nella stessa serata di domenica.

GLI ORARI –  Domenica 2 luglio: 11:25 MX2 Warm up (15 min); 11:45 MXGP Warm up; 14:15 MX2 Gara 1 (30 min più due giri); 15:15 MXGP Gara 1 (30 min più due giri); 17:10 MX2 Gara 2 (30 min più due giri); 18:10 MXGP Gara 2 (30 min più due giri)

CLASSIFICA MONDIALE (dopo 11 GP su 19): 1. Cairoli (Ita-KTM) punti 431; 2. Paulin (Fra-Husqvarna) 364; 3. Desalle (Bel-Kawasaki) 361; 4. Herlings (Ola-KTM) 335; 5. Gajser (Slo-Honda) 282; 6. Febvre (Fra-Yamaha) 275; 7. van Horebeek (Bel-Yamaha) 261; 8. Nagl (Ger-Husqvarna) 255; 9. Bobryshev (Rus-Honda) 245; 10. Tonus (Svi-Yamaha) 227

MXGP Antonio Cairoli “Visto? Non sono finito…”

MXGP Video La sintesi TV del GP Lombardia 

MXGP Lombardia Cairoli, doppietta e fuga Mondiale

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy