MXGP Loket: Fantastica doppietta di Jeffrey Herlings, Tony Cairoli si difende

MXGP Loket: Fantastica doppietta di Jeffrey Herlings, Tony Cairoli si difende

Per il fuoriclasse olandese 21° successo in 28 gare. Tony primo degli umani, adesso a -30 punti dalla vetta

di Redazione Corsedimoto
Jeffrey Herlings

E chi lo ferma più Jeffrey Herlings? Il fantastico olandese ha dominato anche il GP della Repubblica Ceca a Loket, bissando in gara 2 il trionfo già firmato nella prima sfida. Il nostro Tony Cairoli, due volte secondo, non è riuscito ad arginare il marziano della KTM sul tracciato dove un anno fa aveva trionfato prendendo lo slancio verso il nono titolo consecutivo. Quest’anno sarà durissima ribaltare l’inerzia di una stagione stra-dominata da Herlings, vincitore di 21 delle 28 gare disputate. A sei GP dalla fne (12 gare) Cairoli scende a -30 punti dalla vetta. Il cammino è ancora lungo.

SENZA CONFINI – Cairoli è partito due volte al comando ma non è servito a niente. Herlings si è incollato subito e nel corso del giro iniziale ha messo il rivale nel mirino e lo ha passato di slancio. E’ talmente forte, Jeffrey, che le due manche sono andate nell’identica maniera. Cairoli nella seconda ha provato a tenere il ritmo,ma non c’è stata storia. Anche in gara 2 terzo posto per Tim Gajser, pilota ufficiale Honda HRC e iridato 2016. Prossimo round il 5 agosto a Lommel, in Belgio.

CLASSIFICA MONDIALE: 1. Herlings (Ola-KTM) punti 633; 2. Cairoli (Ita-KTM) 603; 3. Desalle (Bel-Kawasaki) 479; 4. Gajser (Slo-Honda) 450; 5. Febvre (Fra-Yamaha) 432; 6. Paulin (Fra-Husqvarna)  419.

MX2 – Nel Mondiale under 23 anni si è importo lo spagnolo Jorge Prado (KTM) precedendo il sudafricano Calvin Vlaanderen (Honda) e lo statunitense Thomas Covington (Husqvarna). Italiani: 8. Michele Cervellin (Honda); 18. Simone Furlotti (Yamaha); 22. Nicola Bertuzzi (KTM); 24. Morgan Lesiardo (KTM); 30. Michael Mantovani (Yamaha).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy