MXGP Lettonia: Jeffrey Herlings domina e allunga, Tony Cairoli a -29 punti

MXGP Lettonia: Jeffrey Herlings domina e allunga, Tony Cairoli a -29 punti

Il fantastico olandese domina anche a Kegums e consolida il primato nel Mondiale. Tony due volte secondo

di Redazione Corsedimoto
Antonio Cairoli

Jeffrey Herlings non si ferma più. L’olandese della KTM ha dominato anche il GP Lettonia, settimo round del Mondiale, precedendo due volte Antonio Cairoli (nella foto d’apertura) adesso staccato di 29 punti nella classifica generale. I due alfieri KTM se la sono giocata anche stavolta in solitario, infliggendo distacchi abissali a tutti gli altri. Terzo posto complessivo per Gautier Paulin (Husqvarna).  (qui la cronaca di gara 1)

DOPPIETTA – Sulla sabbia di Kegums, vicino Riga, sono state due gare in fotocopia. Antonio Cairoli è partito bene, entrambe le volte al comando, prendendo un consistente vantaggio su Jeffrey Herlings. Ma nella seconda parte di gara i valori si sono ribaltati, l’olandese ha alzato il ritmo e ha recuperato secondi e posizioni, attaccando senza pietà il primato dell’italiano. L’ex triplice campione del Mondo MX2 è in forma strepitosa: dieci vittorie di manche su quattordici dispuatate! Antonio Cairoli però tiene botta e anche se il divario in classifica comincia a farsi sostanzioso (29 punti) il Mondiale resta aperto. Con la speranza che, prima o poi, l’inerzia cambi. Prossima sfida domenica 20 maggio a Teutschental, in Germania.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy