MXGP Indonesia, Qualifiche: Tony Cairoli 2° dietro a Herlings

MXGP Indonesia, Qualifiche: Tony Cairoli 2° dietro a Herlings

A Pangkal Pinang (Indonesia) Tony Cairoli rimonta dalla sesta alla seconda posizione nella gara di qualifica, vinta dal solito Jeffrey Herlings.

di Alessandro Palma

A Pangkal Pinang (Indonesia) è in corso il dodicesimo round stagionale del Mondiale MXGP e la gara di qualifica è stata vinta dal solito Jeffrey Herlings. Al rientro dopo aver saltato il round di Ottobiano per infortunio, Herlings ha subito dettato legge nei 20 minuti + 2 giri a disposizione e questo gli permetterà di scegliere la posizione migliore al cancelletto di partenza nelle due gare di domenica 1 luglio. Ha invece chiuso in seconda posizione Tony Cairoli, in rimonta dopo un errore nelle fasi iniziali.

RIMONTA – Cairoli si è portato in testa alla prima curva con una buona partenza, ma un errore commesso durante il primo giro lo ha relegato alla sesta posizione, oltre a spianare la strada a Jeffrey Herlings. Da lì TC222 ha rimontato fino alla seconda posizione superando Clement Desalle e Gautier Paulin, approfittando anche degli errori fatti da Glenn Coldenhoff e Tim Gajser (a lungo terzo e quarto dietro a Paulin) sul difficile terreno di Pangkal Pinang. Cairoli ha poi cercato di recuperare terreno su Herlings, ma l’olandese ha comunque chiuso la gara in prima posizione davanti al siciliano e a Clement Desalle. 13° posto per Alessandro Lupino, unico altro italiano in pista.

DIRETTA SU CORSEDIMOTO – Le due gare del Mondiale MXGP a Pangkal Pinang scatteranno domenica 1 luglio alle 8:15 e 11:10 ora italiana e saranno visibili qui su Corsedimoto attraverso il Videopass, a cui potete accedere qui sotto.

MX2 – Nella classe under-23 la gara di qualifica è andata allo spagnolo Jorge Prado, attualmente a -9 da Pauls Jonass in campionato (465 punti contro i 474 del lettone). Il Campione del Mondo MX2 in carica ha invece chiuso la Qualifying Race al quinto posto, dietro anche da Ben Watson, Thomas Kjer Olsen e Thomas Covington (arrivati in questo ordine dalla seconda alla quarta posizione). 10° e 15° posto per Michele Cervellin e Simone Furlotti, unici italiani della categoria arrivati fino in Indonesia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy