MXGP: Il Gran Finale di Imola sarà titolato GP Italia

MXGP: Il Gran Finale di Imola sarà titolato GP Italia

Il Santerno ospita la finalissima del Mondiale 2018 il 29-30 settembre. Cominciata la prevendita dei biglietti

di Redazione Corsedimoto
La locandina del GP Italia Motocross a Imola, il 29-30 settembre 2018

Youthstream, la società che gestisce il Campionato del Mondo MXGP, ha ufficializzato la titolazione della gara di Imola, in programma il 29 e 30 settembre 2018: sarà GP Italia, unica, dei tre round che si svolgono sul territorio nazionale, a potersi fregiare di questo importante riconoscimento. Le altre gare si corrono l’otto aprile a Pietramurata (GP Trentino) e il 17 giugno a Ottobiano (GP Lombardia).

GRAN FINALE – Ultima prova del campionato, il GP Italia si prepara per essere a tutti gli effetti uno degli appuntamenti clou del Mondiale MXGP, rinverdendo quella tradizione del fuoristrada che aveva visto ad Imola la disputa della prima gara internazionale di cross in Italia, organizzata da Checco Costa nel 1948. A distanza di 70 anni, queste epiche gesta si ripeteranno lungo il tracciato costruito tra Paddock 2 e Collina della Rivazza, un percorso altamente spettacolare che permetterà ai tanti appassionati di poter vedere da qualunque punto l’intera pista.

TONY & KIARA –  Grande l’interesse suscitato dall’arrivo del cross mondiale ad Imola, trascinato dalle imprese del nove volte campione del mondo Tony Cairoli e della cinque volte campionessa del mondo Kiara Fontanesi, che saranno eccezionali protagonisti del GP d’Italia a settembre. Per soddisfare le tantissime richieste già giunte, quando mancano ancora quasi dieci mesi all’evento, Formula Imola ha deciso di aprire da giovedì 14 dicembre la prevendita dei biglietti, che possono essere acquistati on line sul sito www.mxgp.com e sul link http://imola.motocross-tickets.com/. Un’occasione importante per non perdere la possibilità di essere presenti ad uno degli eventi più prestigiosi del calendario 2018 dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari.

ANTONIO CAIROLI: “Sono molto  felice che Imola sia inserita in calendario per il 2018, è una location molto suggestiva che aggiunge prestigio al mondiale MXGP, oltretutto essendo l’ultimo appuntamento stagionale, potrebbe essere l’occasione giusta per celebrare qualcosa di importante davanti al mio pubblico”.

KIARA FONTANESI: “Sono davvero felice del fatto che 3 gare su 6 del Campionato WMX siano in Italia il prossimo anno. Questa per me è un’occasione che difficilmente ricapiterà quindi sono molta entusiasta per la prossima stagione. Terminare la stagione 2018 a Imola poi significa avere l’opportunità di vincere il campionato di fronte a tutta la mia famiglia e i miei amici, per giunta su una pista nuova e durante un evento completamente unico. Sono certa che sarà fantastico!”.

DAVIDE LUONGO (Vice Presidente Youthstream): “E’ un grande onore per Youthstream portare il Campionato Mondiale di Motocross a Imola per il GP d’Italia in uno dei circuiti più prestigiosi e conosciuti al mondo. Vorrei davvero ringraziare il Presidente Uberto Selvatico Estense e tutto il suo Team per la decisione di riportare il Motocross a Imola. Siamo certi che la pista e tutte le attività organizzate per l’atteso evento saranno eccellenti. Posso assicurare a tutti i fans che l’esperienza a Imola sarà davvero unica e porterà il Motocross ad un livello ancora più alto”.

PIER GIOVANNI RICCI – (Direttore Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari): “E’ motivo di grande soddisfazione aver visto assegnata alla nostra gara la titolazione di GP d’Italia. Testimonia della serietà e della bontà del nostro progetto, e del grande appeal che sempre l’Autodromo esercita a livello internazionale. Ritengo che l’apertura del mondo cross verso gli autodromi sia un fattore positivo perché aiuta, grazie alle sue strutture, ad offrire questo spettacolo ad una platea più ampia degli appassionati abituali. L’Italia ha raccolto grandi successi negli ultimi anni grazie a Cairoli e alla Fontanesi, che saranno attesi protagonisti a settembre, e noi come GP di chiusura del campionato ci auguriamo di vederli qui a lottare per un altro trionfo. Dal 14 dicembre apre la prevendita on-line dei biglietti, invito tutti, gli appassionati e non, a non perdere questo fantastico spettacolo, uno dei due mondiali, l’altro è la Superbike, che renderanno davvero speciale la prossima stagione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy