MXGP Germania Antonio Cairoli sulla pista magica Fuga Mondiale?

MXGP Germania Antonio Cairoli sulla pista magica Fuga Mondiale?

MXGP Germania Antonio Cairoli sulla pista magica Fuga Mondiale? Il fuoriclasse italiano a Teutschenthal ha già vinto quattro volte. Tim Gajser torna dopo l’infortunio

Commenta per primo!

Il Mondiale Motocross approda domenica in Germania, sul tracciato di Teutschenthal che in passato è stato spesso terreno di caccia per Antonio Cairoli (KTM). Una grande occasione per incrementare il vantaggio di +17 punti sul campione in carica Tim Gajser (Honda HRC) reduce dalla violenta caduta, con conseguente ritiro, nel precedente GP Lettonia costato al fuoriclasse sloveno il primato in classifica.

Super Tony ha già vinto quattro volte a Teutschenthal, la prima nel 2007 (dieci anni fa!) e l’ultima nella passata stagione quando mise in riga proprio Gajser e l’altro pilota Honda HRC, il russo Evgeny Bobryshev. “Mi piace molto questa pista perchè è difficile e tecnica, con molti punti ciechi” confida l’otto volte campione del Mondo. “Sono molto in forma e la stagione si sta mettendo bene, devo però lavorare sulle partenze perchè di recente sono spesso partito oltre la decima posizione, a volte anche oltre il ventesimo e recuperare ogni volta è molto difficile.

GLI ORARI – Sabato 20 maggio: 11:45 MX2 prove libere (25 min); 12:15 MXGP Prove libere (25 min); 14:30 MX2 Prove ufficiali (25 min); 15 MXGP Prove ufficiali (25 min); 16:00 MX2 Gara qualifica (20 min più due giri); 17:00 MXGP Gara qualifica (20 min più due giri). Domenica 21 maggio: 10:25 MX2 Warm up (15 min); 10:45 MXGP Warm up; 13:15 MX2 Gara 1 (30 min più due giri); 14:15 MXGP Gara 1 (30 min più due giri); 16:10 MX2 Gara 2 (30 min più due giri); 17:10 MXGP Gara 2 (30 min più due giri).

IN TV – Purtroppo non ci sarà diretta per gara 1. Eurosport2 trasmetterà solo gara 2 a partire dalle 17. L’intero programma del GP è visibile, a pagamento, in webstreaming su MXGP-TV.com

CLASSIFICA MONDIALE DOPO 7 GP SU 19 – 1.  Caioli punti 258 ; 2. Gajser 241;  3. Paulin 220; 4. Borbyshev 215; 5 Desalle 210; 6. van Horebeek 204; 7. Herlings 174; 8. Febvre 147; 9. Nagl 139; 10. Tonus 133.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy