MXGP Francia: Jeffrey Herlings 7° sigillo, Tony Cairoli s’inchina

MXGP Francia: Jeffrey Herlings 7° sigillo, Tony Cairoli s’inchina

Il fantastico olandese sbanca anche Saint Jean d’Angely e consolida il primato davanti al siciliano. Domenica tutti ad Ottobiano!

di Redazione Corsedimoto
Tony Cairoli

Jeffrey Herlings non si ferma più, sbanca anche il GP Francia e con il settimo successo di fila consolida il primato nel Mondiale davanti al nostro Tony Cairoli, anche questa volta secondo. (qui la sintesi TV) Il fantastico olandese ha fatto di nuovo doppietta, adesso sono 17 vittorie sulle 20 manche finora disputate: impossibile resistere ad una marcia così. Adesso Herlings ha 62 punti di vantaggio, siamo appena a metà cammino e con 10 GP (20 gare) da disputare tutto può ancora succedere. Ma per Cairoli, terzo e secondo di manche (qui cronaca e classifica di gara 1)  sarà importante invertire l’inerzia quanto prima: domenica si corre il GP Lombardia sulla sabbia di Ottobiano, è un’occasione unica per riaprire la corsa al titolo. Sicuramente il gran tifo non gli mancherà.

IN RIMONTA – In gara 1 Herlings aveva dominato dalla prima curva, stavolta è rimasto intruppato in sesta posizione, mentre Antonio Cairoli partito benissimo tentata la fuga. Lo svantaggio dell’olandese ha toccato anche gli undici secondi, ma da metà gara in avanti (30 minuti più due giri) Herlings ha acceso il turbo, piombando alle spalle di Cairoli a 4 minuti dallo scadere. Non c’era modo di resistere a questa furia, così è finita come sette giorni in Gran Bretagna: tentativi di fuga presto rintuzzati dallo schiacciasassi.

NEL MONDIALE: 1. Herlings punti 486; 2. Cairoli 424; 3. Desalle 351; 4. Febvre 323; 5. Paulin 296; 6. Gajser 295.

PROSSIMO GP: 17 giugno ad Ottobiano (Pavia). Qui i biglietti scontati

MXGP FRANCIA: La sintesi TV

MX2 VINCE PRADO – Il talentuoso spagnolo Jorge Prado (KTM) ha vinto il GP Francia MX2 (Mondiale under 23 anni) mettendo in riga l’americano Thomas Covington (Husqvarna) e il danese Thomas Kier Olsen (Husqvarna). Solo quinto il campione in carica, il lettone Pauls Jonass (KTM). Bene gli italiani: 7. Michele Cervellin (Honda); 13. Simone Furlotti (Yamaha); 16. Samuele Bernardini (TM). Nel Mondiale Jonass comanda con 434 punti, 2. Prado 418, 3. Olsen 328.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy