MXGP Europa Qualifica: Tony Cairoli 4°, Jeffrey Herlings cade e parte dal fondo!

MXGP Europa Qualifica: Tony Cairoli 4°, Jeffrey Herlings cade e parte dal fondo!

Rocambolesca qualifica nel fango e fra la neve di Valkenswaard: il leader Mondiale cade e si ferma ai box, Cairoli OK, Diretta web su corsedimoto

di Redazione Corsedimoto
Antonio Cairoli

Colpi di scena a non finire nella gara di qualifica che ha deciso l’ordine di schieramento per le due gare del GP Europa, 2° appuntamento del Mondiale MXGP sul tracciato olandese di Valkenswaard (qui le immagini TV) Su sabbia pensantissima e la neve ai bordi della pista Antonio Cairoli è arrivato 4° nella sfida di 20 minuti più due giri vinta dall’olandese Jeremy van Horebeek  (Yamaha). Caduto e poi costretto ai box per cambiare la ruota anteriore Jeffrey Herlings, leader del Mondiale a pari punti con Cairoli. (Accedi da qui per vedere il GP in diretta WEB)

CADUTA – L’olandese Herlings, che qui ha vinto sette volte ai tempi della MX2 (tre volte Mondiale) è partito a razzo ma al decimo minuto, mentre era largamente al comando,  è caduto atterrando da un salto, per un problema alla ruota anteriore della KTM poi sostituita nella sosta ai box. Rientrato in pista con quasi un giro di ritardo, ha chiuso 19°. Cairoli è rimasto attardato nel fango del piazzale di partenza, entrando undicesimo alla prima curva. Ha rimontato fino al quarto posto, poi ha tirato i remi in barca per evitare inutili rischi. Davanti, oltre a van Horeebek, anche il francese Gautier Paulin (Husqvarna) e lo sloveno ex iridato Tim Gajser (Honda) al rientro dopo l’infortunio rimediato agli Internazionali d’Italia.

ARRIVO QUALIFICA: 1. Van Horebeek (Bel-Yamaha) in 24’48″416; 2. Paulin (Fra-Husqvarna) a 7.244; 3. Gajser (Slo-Honda) a 11.955; 4. Cairoli (Ita-KTM) a 18.301; 5. Coldenhoff (Ola-KTM) a 19.235; 6. Seewer (Svi-Yamaha) a 26.511; 7. Desalle (Bel-Kawasaki) a 33.880; 8. Bobryshev (Rus-Suzuki) a 40.318; 9. Searle (GB-Kawasaki) a 42.546; 10. Nagl (Ger-TM) a 42.842; 19. Herlings (Ola-KTM) a 1’32.567.

DIRETTA WEB – Per il GP d’Europa non ci sarà alcuna diretta TV ma attraverso Corsedimoto si può accedere alla diretta web dell’intero GP, con questi orari:  09:40 LIVE EMX 300 Race ; 11:25 LIVE EMX 125 Race 2; 13:00  LIVE MX2 Race 1; 14:00 – LIVE MXGP Race; 16:00 – LIVE MX2 Race 17:00 – LIVE MXGP Race 2. Per collegarsi alla diretta, basta cliccare sui bottoni qui sotto. La visione del GP d’Europa (due giorni) costa € 7,99, il pass per l’intera stagione (Motocross Nazioni incluso) € 129,99.

MX2 – Nel secondo atto del Mondiale Under 23 anni sarà lo statunitense Thomas Covington (Husqvarna) a scattare dalla migliore posizione al cancello. Nella qualifica ha approfittato dell’errore all’ultimo giro dello spagnolo Jorge Prado (KTM) scivolato dal primo al terzo posto, e il campione in carica, il lettone Pauls Jonass (KTM). Buona qualifica per il debuttante Morgan Lesiardo (KTM), finito al 17° posto. E’ assente per infortunio Michele Cervellin.

MXGP La sintesi TV della qualifica

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy