MXGP Assen: Doppietta di Jeffrey Herlings, Antonio Cairoli 4° dopo la festa

MXGP Assen: Doppietta di Jeffrey Herlings, Antonio Cairoli 4° dopo la festa

Il fuoriclasse olandese ha dominato la gara di casa. Dopo la festa per il 9° Mondiale il nostro Tony parte male e nel finale cade finendo 4° nell’assoluta.

Commenta per primo!
L'olandese Jeffrey Herlings ha dominato il GP d'Olanda 2017 ad Assen della MXGP

MXGP, Jeffrey Herlings ha vinto in casa, dominando il GP d’Olanda ad Assen che ha incoronato per la nona volta Antonio Cairoli Campione del Mondo.  Qui la cronaca e le classifiche di gara 1 e la fotogallery della festa iridata

SUPER JEFFREY – Il tre volte iridato della MX2 (Mondiale under 23) è in forma strepitosa, così come Cairoli è stato nella parte centrale del campionato. Per Herlings si tratta del 5° successo 2017, niente male considerando che era al debutto in top class. Cairoli, risolta la pratica Mondiale con il 2° posto in gara 1 (bastava un 16°…) è partito male, perdendo subito contatto con Herlings. Nel finale, tentando di risalire, è pure incappato in una banale caduta scivolando al sesto posto di manche. Il podio del GP è stato completato dal francese Romain Febvre (Yamaha), iridato 2015, e dal britannico Max Anstie (Husqvarna). Cairoli, per un punto, è quarto.

ARRIVO GARA 1 – 1. Herlings (Ola-KTM); 2. Cairoli (Ita-KTM); 3. Febvre (Fra-Yamaha); 4. Anstie (GB-Husqvarna); 5. Strijbos (Bel-Suzuki); 6. Coldenhoff (Ola-KTM); 7. Bobryshev (Rus-Honda); 8. Paulin (Fra-Husqvarna); 9. Lack (Let-Husqvarna); 10. Simpson (GB-Yamaha)

ARRIVO GARA  2 – 1. Herlings (Ola-KTM); 2. Febvre (Fra-Yamaha); 3. Nagl (Ger-Husqvarna); 4. Anstie (GB-Husqvarna); 5. Van Horeebek (Bel-Yamaha); 6. Cairoli (Ita-KTM); 7. Strijbos (Bel-Suzuki); 8. Paulin (Fra-Husqvarna); 9. Leok (Est-Husqvarna); 10. Kullas (Est-Husqvarna).

CLASSIFICA GP OLANDA: 1. Herlings punti 50; 2. Febvre 38; 3. Anstie 38; 4. Cairoli 37; 5. Nagl 33.

CLASSIFICA MONDIALE (dopo 18 GP su 19):  1. Cairoli (Ita-KTM) punti 710 (Campioe del Mondo); 2. Herlings (Ola-KTM) 627; 3. Paulin (FraHusqvarna) 571; 4. Desalle (Bel-Kawasaki) 544;  5. Gajser (Slo-Honda) 485; 6. Febvre (Fra-Yamaha) 479; 7. Nagl (Ger-Husqvarna) 423; 8. van Horebeek (Bel-Yamaha) 416;  9. Coldenhoff (Ola-KTM) 398; 10. Anstie (GB-Husqvarna) 396.

PALMERES MITICO – 2005 Campione del Mondo MX2 (Yamaha); 2007Campione del Mondo MX2 (Yamaha); 2009 Campione del Mondo MX1 (Yamaha); 2010 Campione del Mondo MX1 (KTM); 2011 Campione del Mondo MX1 (KTM); 2012 Campione del Mondo MX1 (KTM); 2013 Campione del Mondo MX1 (KTM); 2014 Campione del Mondo MXGP (KTM); 2017 Campione del Mondo MXGP (KTM)

ULTIMO ROUND – 17 settembre Francia (Villars Sous Ecot).

MX2 JONASS VOLA – Il lettone Pauls Jonas, compagno di marca di Antonio Cairoli in KTM, ha messo una solida ipoteca sulla conquista del titolo Mondiale under 23 anni con il secondo posto di Assen. Adesso sono 41 i punti di vantaggio sullo svizzero Jeremy Seewer (Suzuki) quando ne restano solo 50 in palio nell’ultimo round domenica in Francia. Ad Assen trionfo del 17enne spagnolo Jorge Prado, astro nascente del motocross iridato. Ne sentiremo parlare molto…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy