MXGP Argentina: Tony Cairoli vince la qualifica, guarda le gare su Corsedimoto

MXGP Argentina: Tony Cairoli vince la qualifica, guarda le gare su Corsedimoto

Antonio Cairoli domina la gara di qualifica della MXGP. Solo 7° Jeffrey Herlings. Domenica diretta dell’intero GP d’apertura (anche MX2) sul nostro sito. Gare MXGP alle 17 e alle 20.

di Alessandro Palma
Antonio Cairoli

Il round inaugurale del Mondiale MXGP 2018 è iniziato nel segno di Antonio Cairoli. Il nove volte Campione del Mondo ha vinto la gara di qualificazione con margine e questa prestazione lo rende il favorito n. 1 per la vittoria delle due gare in programma a Neuquen. (qui le immagini della qualifica)

DOMINIO – Ritrovatosi terzo dopo la partenza, “TC222” si è liberato di Clement Desalle e Jeffrey Herlings nel giro di poche curve e da lì non ha più mollato la testa della corsa fino alla bandiera a scacchi. Il tutto mentre Herlings finiva a terra dopo pochi minuti e ripartiva in sesta posizione per poi chiudere la gara settimo. Dietro a Cairoli (KTM) secondo posto per Jeremy van Horebeek (Yamaha), capace di superare Desalle (Kawasaki) nelle fasi finali, mentre il Campione del Mondo 2015 Romain Febvre (Yamaha) ha chiuso in quarta posizione davanti al rientrante Shaun Simpson (Yamaha) e Max Anstie (Husqvarna). Ottavo e decimo i due piloti ex-MX2 Jeremy Seewer e Julien Lieber, a lungo in lotta per la top 5, mentre gli altri italiani Alessandro Lupino e Ivo Monticelli hanno chiuso rispettivamente in quattordicesima e sedicesima posizione.

DIRETTA CORSEDIMOTO – Per godere in diretta delle emozioni del GP d’Argentina (e l’intera stagione Mondiale 2018) basta accedere al videopass ufficiale usando i bottoni qui sotto. E’ disponibile l’intero programma di gare MXGP e MX2, gli orari completi di domenica 4 marzo sono qui.

QUALIFICA MX2 – La gara di qualificazione della MX2 è stata vinta dal Campione del Mondo in carica Pauls Jonass. Il pilota lettone della KTM ha preceduto sul traguardo il danese Thomas Kjer Olsen (Husqvarna) e il britannico Ben Watson (Yamaha), arrivati secondo e terzo complice anche l’uscita di scena dello spagnolo Jorge Prado, finito a terra dopo 13 dei 20 minuti (+ 2 giri) previsti mentre era saldamente in seconda posizione. Per quanto riguarda gli altri protagonisti attesi, quarto posto per il talento australiano Hunter Lawrence (Honda), mentre Thomas Covington ha chiuso al settimo posto dopo aver perso progressivamente terreno nella seconda metà di gara. Per quanto riguarda gli italiani, 9° e 16° posto per Michele Cervellin e Samuele Bernardini, mentre è stato costretto al ritiro il Campione Europeo MX250 in carica Morgan Lesiardo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy