MXGP Antonio Cairoli: “Sulla sabbia ho pensato al Mondiale, ora tutti in Svizzera”

MXGP Antonio Cairoli: “Sulla sabbia ho pensato al Mondiale, ora tutti in Svizzera”

Il fuoriclasse siciliano in Belgio perde il confronto con Jeffrey Herlings ma guadagna terreno in classifica. Domenica prossima nuovo show.

Commenta per primo!
Antonio Cairoli sul podio di Lommel, in Belgio: 2° posto

MXGP, Antonio Cairoli ha archiviato con molta soddisfazione il secondo posto in Belgio, 4° podio consecutivo di questo suo eccezionale momento di forma.

Il fuoriclasse siciliano, 31 anni, è sempre più vicino al nono Mondiale: a cinque GP dalla fine (250 punti in palio) ne ha 99 d vantaggio su Jeffrey Herlings, imbattibile sulla sabbia di Lommel. Cairoli sta già pensando alla prossima sfida, domenica prossima in Svizzera. Dove ha già vinto un anno fa.

 GRAZIE KTM – “Lommel è  stato un Gran Premio incredibile, non credo che sia mai successo che KTM mettesse tutti e sei i piloti sul podio della MX2 e della MXGP nello stesso giorno” riconosce TC222.  “E’ fantastico quello che questo costruttore sta facendo per lo sport e sono davvero felice di far parte di questo marchio. Voglio congratularmi e ringraziare tutte le persone che sono dietro questa successo storico ed anche i miei compagni di marca, per le belle battaglie disputate oggi su una pista davvero tosta. Lottare con Jeffrey, che è uno dei piloti più forti del mondo su questi terreni, è stato bello e ci siamo divertiti parecchio.

EVITARE RISCHIIn gara uno, con lui e Glen Coldenhoff ho disputato una manche discreta ma in questo momento devo guardare sopratutto ai punti e non voglio commettere sciocchezze, sopratutto ora che la stagione sta volgendo al termine. Jeffrey era sicuramente più motivato di me per vincere oggi, mentre io ho un obbiettivo più importante e per me era molto importante aumentare il vantaggio in classifica ed evitare rischi inutili cercando di vincere. Ora non vedo l’ora di correre in Svizzera, su una delle mie piste preferite, dove ho vinto l’anno scorso e dove sicuramente molti tifosi svizzeri ed italiani verranno per vederci all’opera.”

VIDEO: La sintesi TV del GP Belgio

MXGP Belgio La cronaca e le classifiche

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy