Motocross Antonio Cairoli sbaraglia gli Internazionali d’Italia

Motocross Antonio Cairoli sbaraglia gli Internazionali d’Italia

A Ottobiano Antonio Cairoli festeggia il doppio tricolore MX1 e Elite. La gara a Jeremy van Horebeek. Jorge Prado tricolore MX2

di Redazione Corsedimoto

Il “South Milano Circuit” di Ottobiano ha ospitato il terzo e ultimo round degli “Internazionali d’Italia Motocross 2017”. Antonio Cairoli aveva già ipotecato il tricolore dominando i due precedenti appuntamenti di Riola Sardo e Malagrotta. Per il gioco degli scarti all’otto volte iridato è bastato prendere il via per dare via alla festa. A due settimane dal via del Mondiale, in Qatar, Cairoli è già lanciatissimo.

 Jeremy Van Horebeek si è aggiudicato la vittoria nella classe MX1. Il pilota belga, dopo un’ottima partenza, si è lanciato a caccia degli avversari che lo precedevano riuscendo a guadagnare la prima posizione e arrivando al traguardo con un discreto vantaggio. Ottimo secondo posto per Antonio Cairoli che ha vinto il titolo di categoria. Terzo posto, in gara e in campionato, per Evgeny Bobryshev.

Nella classe MX2 ottima giornata per Jorge Prado che, grazie alla seconda posizione, si è assicurato la vittoria del campionato. Alle sue spalle buon terzo posto per Samuele Bernardini, molto veloce e competitivo, e finalmente indenne dalla sfortuna che l’ha bersagliato nelle gare precedenti.

Un grandissimo Antonio Cairoli ha dettato ancora una volta legge nella classe Elite. L’otto volte Campione del Mondo è partito in seconda posizione e, nel corso dei primi giri, si è sbarazzato diJeremy Van Horebeek, autore dell’holeshot. Il belga ha chiuso al secondo posto precedendoJosé Butron, ottimo terzo. Romain Febvre ha terminato quarto ma in campionato si è aggiudicato la terza posizione finale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy