Motocross: Antonio Cairoli sbanca Mantova

Motocross: Antonio Cairoli sbanca Mantova

Il nove volte iridato si prende i due titoli degli Internazionali d’Italia. E il 4 marzo via al Mondiale MXGP

di Redazione Corsedimoto

Gran finale di precampionato per Antonio Cairoli che nel terzo e conclusivo atto degli Internazionali d’Italia a Mantova ha portato a casa i due titoli in palio: MX1 e Supercampione.

CRONACA – Il nove volte Campione del Mondo ha letteralmente dominato l’ultima prova della serie, facendo segnare il miglior tempo nelle prove del mattino, partendo in testa e risultando anche il più veloce in pista in entrambe le manche. Il pilota del team KTM Red Bull Factory Racing, nonostante una pista resa difficile dalle condizioni meteo avverse, ha dimostrato di avere un ottimo feeling con l’ultima versione della sua KTM 450 SX-F e di essere pronto ad affrontare la lunga stagione della MXGP che prenderà il via tra due settimane sulla pista argentina di Villa La Angostura, in Patagonia.

cover 1ANTONIO CAIROLI –  “E’ stata una buona giornata di gare in vista del primo appuntamento stagionale con la MXGP in Argentina tra due settimane. Sono contento di aver rivinto questo titolo che è molto importante; anche quest’anno infatti c’erano molti piloti di primissimo livello e la competizione era agguerrita. Siamo contenti che la stagione sia iniziata bene, ovviamente il nostro obbiettivo era quello di iniziare nel migliore dei modi possibili, restando lontani dagli infortuni. Il lavoro invernale di sviluppo della moto è andato bene; abbiamo fatto diversi test e altri ancora ne faremo. Spero che Tim si rimetta presto dalla brutta caduta di oggi, perché è un avversario che merita rispetto e del quale abbiamo bisogno in MXGP.”

CLASSIFICHE FINALI – Supercampione: 1. Cairoli (Ita-KTM); 2. Febvre (Fra-Yamaha); 3. Van Horebeek (Bel-Yamaha).

Foto: TC222 Media

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy