FSBK Ledenon Doppietta senza discussioni di Kenny Foray

FSBK Ledenon Doppietta senza discussioni di Kenny Foray

Kenny Foray (Tecmas BMW) domina il terzo round del FSBK Championnat de France Superbike a Ledenon e consolida il primato in classifica.

Doppietta, dominio e fuga in campionato. Così si può sintetizzare per Kenny Foray il terzo appuntamento stagionale del FSBK Championnat de France Superbike vissuto al Circuit Ledenon, tradizionale meta del campionato (e di diversi “amatori” per turni di prove in pista…) che ha sancito la superiorità del forte pilota transalpino, portacolori del Tecmas Racing Team in sella ad una competitiva BMW S1000RR gommata Pirelli. Complice l’assenza del suo più diretto avversario Jeremy Guarnoni, impegnato con il Team Pedercini nell’Europeo Superstock 1000 a Donington Park, lo specialista dell’Endurance lascia Ledenon con un consistente vantaggio in classifica da amministrare nei prossimi round del calendario.

GARA 1: KENNY FORAY REGOLA DAVID CHECA

Nella prima di due gare in programma andate in scena nella giornata di domenica 28 maggio Kenny Foray, allo spegnimento del semaforo, non ha problemi a conservare la leadership, incontrando tuttavia in Mathieu Gines (Team Kawasaki SRC) ed il Campione in carica David Checa (Yamaha R1 del TCP Racing) a stretto contatto. La svolta si registra al giro di boa della contesa con Gines che perde progressivamente terreno, favorendo la fuga di Foray e la lotta per la seconda posizione tra il due volte Campione del Mondo Endurance (recente vincitore della 24 ore di Le Mans e della 8 ore di Oschersleben) ed uno scatenato David Perret con la R1 privata del Team Deletang. Senza particolari sorprese Kenny Foray riuscirà a transitare in solitaria all’esposizione della bandiera a scacchi assicurandosi la seconda vittoria consecutiva dopo Nogaro a precedere proprio David Checa e David Perret. In calo sul finale di gara, Mathieu Gines dovrà cedere anche il quarto posto di un soffio a vantaggio di Etienne Masson, baluardo Suzuki nelle posizioni di testa. Lo Junior Team LMS, con la nuova Suzuki GSX-R 1000R, si consolerà tuttavia con la vittoria della graduatoria Superbike Challenger (under-28) con Robin Camus, classificatosi 11° assoluto a precedere le Kawasaki di Morgan Berchet (Team SRC Kawasaki) e Gabriel Pons (Team Thomas Superpole), preceduto dalla Panigale del pluri-Campione francese e veterano del FSBK David Muscat.

FSBK Championnat de France Superbike 2017
Circuit Ledenon
Classifica Gara 1

01- Kenny Foray – Team Tecmas BMW – BMW S1000RR – 20 giri
02- David Checa – TCP Racing – Yamaha YZF R1 – + 1.653
03- David Perret – Team Deletang – Yamaha YZF R1 – + 3.602
04- Etienne Masson – Junior Team LMS Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 7.073
05- Mathieu Gines – Team SRC Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 7.217
06- Axel Maurin – Team CMS – Yamaha YZF R1 – + 7.491
07- Anthony Dos Santos – Team Best of Bike IPONE – Yamaha YZF R1 – + 14.452
08- Julien Millet – Moto Performances – Yamaha YZF R1 – + 19.133
09- Alex Plancassagne – 3ART Yam’Avenue – Yamaha YZF R1 – + 19.540
10- David Muscat – Team Ducati – Ducati Panigale – + 20.053
11- Robin Camus – Junior Team LMS Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 28.864
12- Morgan Berchet – Team SRC Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 33.015
13- Gabriel Pons – Team Thomas Superpole – Kawasaki ZX-10R – + 35.974
14- Yani Todisco – Team LRP – Ducati Panigale – + 41.137
15- Romain Monticelli – Monti’R Racing – Kawasaki ZX-10R – + 44.014
16- Jonathan Hugot – Team OGP – Yamaha YZF R1 – + 45.453
17- Baptiste Guittet – Junior Team Suzuki LMS – Suzuki GSX-R 1000 – + 45.963
18- Bernard Cuzin – Ardouin Motos – Kawasaki ZX-10R – + 57.755
19- Steven Neumann – Racing Moto Club du Circuit d’Albi – Yamaha YZF R1 – + 1’09.583
20- Antoine Serasset – Apex Motos 3C Team – Kawasaki ZX-10R – + 1’13.522
21- Mathieu Dumas – Team CMS – Kawasaki ZX-10R – + 1’14.962
22- Alan Agogue – Moto Sport Courneuvien 93 – Kawasaki ZX-10R – + 1’15.279
23- Florent Tourne – Moto Ain – Yamaha YZF R1 – + 1’15.331
24- Benjamin Colliaux – Team CMS – Yamaha YZF R1 – + 1’15.470
25- Christophe Brillat – Sospel Motos Sports – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro
26- Anthony Brivady – Moto Club Pau Arnos – Yamaha YZF R1 – a 1 giro

Confronto tra David Checa (94), Axel Maurin (89) e David Perret (18)
Confronto tra David Checa (94), Axel Maurin (89) e David Perret (18)

GARA 2: BIS DI KENNY FORAY, DAVID CHECA OK

Medesimo epilogo di Gara 1, ma con ben altre emozioni. La seconda manche del FSBK a Ledenon proietta nuovamente sul gradino più alto del podio Kenny Foray, ma sin dalle battute iniziali della corsa non sono mancati i colpi di scena. Al via l’alfiere Tecmas BMW ha conservato la pole, ma già alla terza curva il Campione in carica David Checa finisce a terra e conclude così amaramente il weekend di Ledenon. Fuori gioco il funambolico pilota iberico, seguono da vicino quantomeno all’avvio il velocissimo Foray il folto gruppo di inseguitori formato da Mathieu Gines, David Perret ed un determinato Etienne Masson. Rispettando appieno il copione della prima manche, prevedibilmente l’ex iridato Endurance riuscirà a scappar via distanziando Perret e Masson mentre Gines, in crisi sul finale, chiuderà quinto preceduto anche dalla Yamaha gommata Michelin di Axel Maurin (Cheroy Moto Sports). Complice lo zero di David Checa e l’assenza di Jeremy Guarnoni, in campionato Kenny Foray vola a quota 114, in netto vantaggio rispetto a Perret (77), Masson (57) con Guarnoni (56) e Checa (50) a seguire. Nella Superbike Challenger vittoria e 6° posto assoluto per Hugo Clere, sempre con Moto Ain Yamaha capo-classifica del Mondiale Endurance classe Superstock, ma in campionato si vive un testa-a-testa tra Morgan Berchet (Team Kawasaki SRC) e Gabriel Pons (Team Thomas Superpole) distanziati di 1 solo punto.

FSBK Championnat de France Superbike 2017
Circuit Ledenon
Classifica Gara 2

01- Kenny Foray – Team Tecmas BMW – BMW S1000RR – 20 giri
02- David Perret – Team Deletang – Yamaha YZF R1 – + 2.689
03- Etienne Masson – Junior Team LMS Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.292
04- Axel Maurin – Team CMS – Yamaha YZF R1 – + 4.493
05- Mathieu Gines – Team SRC Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 12.919
06- Hugo Clere – Moto Ain – Yamaha YZF R1 – + 13.477
07- Julien Millet – Moto Performances – Yamaha YZF R1 – + 13.655
08- Baptiste Guittet – Junior Team LMS Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 13.888
09- Anthony Dos Santos – Team Best of Bike IPONE – Yamaha YZF R1 – + 14.378
10- Alex Plancassagne – 3ART Yam’Avenue – Yamaha YZF R1 – + 21.230
11- Morgan Berchet – Team SRC Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 28.423
12- Yani Todisco – Team LRP – Ducati Panigale – + 32.514
13- Gabriel Pons – Team Thomas Superpole – Kawasaki ZX-10R – + 37.884
14- Jonathan Hugot – Team OGP – Yamaha YZF R1 – + 41.809
15- Romain Monticelli – Monti’R Racing – Kawasaki ZX-10R – + 44.429
16- Bernard Cuzin – Ardouin Motos – Kawasaki ZX-10R – + 46.347
17- Steven Neumann – Racing Moto Club du Circuit d’Albi – Yamaha YZF R1 – + 1’08.512
18- Alan Agogue – Moto Sport Courneuvien 93 – Kawasaki ZX-10R – + 1’10.413
19- Benjamin Colliaux – Team CMS – Yamaha YZF R1 – + 1’12.916
20- Romain Giraud – M.G.B. Moto Club – Yamaha YZF R1 – + 1’19.005
21- Mathieu Dumas – Team CMS – Yamaha YZF R1 – + 1’19.305
22- Florent Tourne – Moto Ain – Yamaha YZF R1 – + 1’19.384
23- Fabrice Lanziani – Sospel Motos Sports – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro
24- Christophe Brillat – Sospel Motos Sports – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro
25- Anthony Brivady – Moto Club Pau Arnos – Yamaha YZF R1 – a 1 giro

Per il FSBK Championnat de France Superbike prossimo appuntamento nel fine settimana del 17-18 giugno al Circuit di Pau Arnos, quarto di sette round del calendario 2017 ed effettivo giro di boa della stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy