FSBK Le Mans Gara 2: doppietta e dominio di Leblanc

FSBK Le Mans Gara 2: doppietta e dominio di Leblanc

Dopo l’affermazione di Gara 1, Gregory Leblanc nel FSBK Championnat de France Superbike a Le Mans si ripete anche nella seconda manche conquistando una perentoria doppietta.

Un esordio stagionale (quasi) perfetto per Gregory Leblanc. Basta un dato a chiarire la supremazia mostrata dal tri-Campione FSBK in carica nel round inaugurale del Championnat de France Superbike andato in scena al Circuit Bugatti di Le Mans: su 54 potenziali punti in palio l’alfiere del Team Kawasaki SRC se n’è assicurati ben 53, frutto delle vittorie nelle due gare in programma (50), due pole position (2) ed un punto addizionale per il giro più veloce conseguito nella prima manche. A tutti gli effetti ‘dominio totale’ per il Campione FSBK Superbike 2013, 2014 e 2015, secondo copione risultato imprendibile nelle due gare sul tracciato della Sarthé dove si era assicurato in carriera con il Team Kawasaki SRC e Pirelli la bellezza di quattro affermazioni di fila (2010, 2011, 2012 e 2013) alla 24 Heures Moto Le Mans.

Proprio in vista del round inaugurale del FIM Endurance World Championship in programma il 9-10 aprile prossimi ‘The White’ ha pensato bene di chiarire i propositi ambiziosi con una perentoria affermazione in Gara 1 e, per non farsi mancare nulla, il bis poche ore più tardi in una seconda manche caratterizzata da mutevoli condizioni climatiche. L’avvento della pioggia nell’ora precedente allo spegnimento del semaforo ha un po’ scombinato le carte degli attesi protagonisti, non di Leblanc che ha azzeccato una scelta vincente: anteriore intermedia e posteriore slick. Il risultato? Dopo pochi giri ben 4″ di margine sui più diretti inseguitori, tesoretto sapientemente amministrato fino alla bandiera a scacchi.

Così Leblanc, Kawasaki SRC e Pirelli si sono assicurati una superlativa doppietta a Le Mans lasciando le briciole agli avversari traditi dalle insidie del Circuit Bugatti. Questo il caso di David Perret, rivelazione del weekend da rookie ma incappato in una rovinosa caduta in Gara 2, lasciando così il secondo posto a Kenny Foray, all’esordio con la BMW S1000RR del Tecmas Racing Team (e con la casa dell’Elica, team Penz13, correrà anche nel Mondiale Endurance) in grado di siglare il giro più veloce nella seconda contesa salendo sul podio dopo lo zero di Gara 1.

A braccia alzate Gregory Leblanc festeggia la vittoria di Gara 2 a Le Mans
A braccia alzate Gregory Leblanc festeggia la vittoria di Gara 2 a Le Mans

Nella top-3 si è riconfermato nuovamente Matthieu Lagrive, terzo assoluto da ‘privato’ (ma sarà ufficiale Kawasaki SRC nel FIM EWC) con la Kawasaki Ninja ZX-10R messa a disposizione dal concessionario Cottard Bike, vittorioso di classe Superstock distanziando i diretti avversari Gabriel Pons (6° e 2° di classe su Kawasaki del Team Thomas Superpole) e Romain Maistre (7° e 3° con lo Junior Team LMS Suzuki), davanti persino a due ‘EVO’ costantemente al top del FSBK come David Checa (4° su Yamaha GMT94) e David Muscat, quinto con la Panigale S Michelin iscritta da Ducati France. Con questi verdetti per il FSBK Championnat de France Superbike prossimo appuntamento il 23-24 aprile prossimi al Circuit Nogaro, secondo di sette eventi del calendario 2016.

Championnat de France Superbike 2016
Circuit Bugatti Le Mans
Classifica Gara 2

01- Gregory Leblanc – Team Kawasaki SRC – Kawasaki ZX-10R – 14 giri in 23’23.920 (EVO)
02- Kenny Foray – Team Tecmas – BMW S1000RR – + 4.464 (EVO)
03- Matthieu Lagrive – Team Cottard Bike – Kawasaki ZX-10R – + 12.400 (Stock)
04- David Checa – GMT94 Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 22.285 (EVO)
05- David Muscat – Team Ducati – Ducati 1199 Panigale – + 22.322 (EVO)
06- Gabriel Pons – Team Thomas Superpole – Kawasaki ZX-10R – + 24.517 (Stock)
07- Romain Maitre – Junior Team LMS Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 24.833 (Stock)
08- Baptiste Guittet – Junior Team LMS Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 24.857 (Stock)
09- Adrien Ganfornina – Hallmotos 02 Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 32.109 (Stock)
10- Axel Maurin – Yamaha Viltais Experience – Yamaha YZF R1 – + 32.795 (EVO)
11- Robin Camus – Junior Team LMS Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 33.558 (Stock)
12- Alex Plancassagne – 3ART Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 35.376 (Stock)
13- Anthony Violland – Violland Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 40.463 (Stock)
14- Morgan Berchet – P M R – Kawasaki ZX-10R – + 41.760 (Stock)
15- Cyprien Schmidt – Team Passion Vitesse – BMW S1000RR – + 48.240 (Stock)
16- Nicolas Pouhair – Rep Team MCO Le Mans – BMW S1000RR – + 49.774 (EVO)
17- Stephane Pagani – Ducati Bordeaux – Ducati 1199 Panigale – + 53.498 (EVO)
18- Maxime Cudeville – Cheroy Motos Sport – Kawasaki ZX-10R – + 53.939 (Stock)
19- Julien Millet – Moto Performances – Yamaha YZF R1 – + 54.701 (Stock)
20- Romain Monticelli – Moto Sport Courneuvien 93 – Kawasaki ZX-10R – + 1’06.523 (Stock)
21- Alan Agogue – Moto Sport Courneuvien 93 – Kawasaki ZX-10R – + 1’13.049 (Stock)
22- Jimmy Maccio – Jim Moto – Kawasaki ZX-10R – + 1’13.949 (Stock)
23- Gaetan Gouget – Moto Sport Courneuvien 93 – Honda CBR 1000RR – + 1’14.299 (Stock)
24- Axel Aynie – Team 32 Competicion – Kawasaki ZX-10R – + 1’14.655 (EVO)
25- Jonathan Martinez – Martinez Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1’16.263 (Stock)
26- Jonathan Goetschy – AM Moto Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1’26.980 (Stock)
27- Arnaud De Kimpe – R.S.M. Moto – Kawasaki ZX-10R – + 1’27.307 (EVO)
28- Yann Cancade – 3ART Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1’39.119 (EVO)
29- Paul Carew – MB Motors – Yamaha YZF R1 – + 1’41.089 (Stock)
30- Olivier Louault – JNG – Kawasaki ZX-10R – + 1’45.639 (Stock)
31- Kevin Longearet – Starteam PAM Racing – Aprilia RSV4 RF – a 1 giro (Stock)
32- Maxime Bonnot – Team Tecmas – BMW S1000RR – a 1 giro (EVO)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy