FIM CEV Repsol: la stagione 2018 comincia all’Estoril

FIM CEV Repsol: la stagione 2018 comincia all’Estoril

Prende il via questo fine settimana una nuova annata per il FIM CEV Repsol. Andiamo a scoprire i nomi più interessanti per questo 2018.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

A partire da questo fine settimana prenderà il via la stagione 2018 del FIM CEV Repsol, di scena per la prima tappa dell’anno (delle otto totali) sul circuito portoghese dell’Estoril. Con tanti piloti protagonisti nel 2017 che sono stati ‘premiati’ con l’esordio mondiale, ci saranno facce nuove da tenere d’occhio. Due le gare con cui scatterà il FIM CEV Moto3 European Championship, una sola invece per il FIM CEV Moto3 Junior World Championship.

CEV Moto3 – Con il campione in carica Dennis Foggia, Jaume Masia, Alonso Lopez, Makar Yurchenko ed al campione Red Bull Rookies Cup Kazuki Masaki al debutto nel Mondiale Moto3, cambia volto la lotta per il titolo in questa nuova annata. Tra i piloti chiamati a competere nelle posizioni di testa, sarà da tenere d’occhio Raul Fernandez (Angel Nieto Team), indicato come l’uomo da battere, ma non saranno da meno i piloti del Junior Team Estrella Galicia 0,0 Jeremy Alcoba e Sergio Garcia, così come Reale Avintia Academy si aspetta molto da Vicente Perez, o Asia Talent Team da Ai Ogura (vincitore di gara 2 a Jerez l’anno scorso) e Yuki Kunii, senza dimenticare Aaron Polanco (Leopard Junior). Per quanto riguarda i nostri colori, abbiamo un buon gruppo di rappresentati pronti alla battaglia: TM Racing Factory Team 3570 MTA schiera due debuttanti in arrivo dal CIV, ovvero il vice campione italiano Moto3 Kevin Zannoni ed Anthony Groppi, mentre Sky Junior Team VR46 Riders Academy (vittorioso nel 2017 con Foggia) punta tutto su Celestino Vietti Ramus. Reale Avintia Academy ha tra le sue fila Andrea Cavaliere, Sic58 Squadra Corse affronterà la seconda stagione nel CEV ma con una rinnovata coppia di piloti, vale a dire Yari Montella e Bruno Ieraci, mentre Riccardo Rossi correrà con la Husqvarna di Laglisse Academy. NRT Junior Team è presente con Stefano Nepa, Leopard Junior oltre a Polanco avrà l’ex Mondiale Moto3 Manuel Pagliani, mentre Max Racing Team, gestito da Max Biaggi debutterà nel Moto3 Junior World Championship con Davide Pizzoli (ex CIV, CEV e Mondiale Supersport, oltre a qualche wild card nel Mondiale Moto3) e l’attuale campione WorldSSP300 Marc Garcia. Attenzione anche a Marinelli Sniper Team, al via con Aleix Viu, mentre tra gli esordienti, altri nomi interessanti da considerare sono il campione Asia Talent Cup in carica Deniz Öncü ed il gemello Can, al debutto nelle file di Red Bull KTM Ajo.

CEV Moto2 – Con l’addio del campione 2017 Eric Granado, Steven Odendaal e Joe Roberts, tutti impegnati nel Mondiale Moto2, nuovi volti da seguire anche in questa categoria per la conquista del titolo di questa stagione. Si parla di Hector Garzo e Lukas Tulovic (Team Wimu CNS), senza dimenticarsi di Dimas Ekky Pratama (Astra Honda Racing Team), ma si contano anche alcuni ritorni dal campionato del mondo: uno di questi è Jesko Raffin, ai nastri di partenza in sella alla KALEX di Swiss Innovative Investors Junior, oltre ad Edgar Pons (AGR Team) e Augusto Fernandez, schierato da EasyRace. Per quanto riguarda l’Italia, dopo il debutto mondiale di Federico Fuligni (unico nostro rappresentante nel 2017) ci saranno quattro piloti impegnati nel Campionato Europeo Moto2: avremo al via Alessandro Zaccone, in sella proprio alla moto campione con Granado, Tommaso Marcon, con la Speed Up del team Ciatti, e Federico Menozzi con Bieretti Racing, oltre ad Alessandro Zetti, in azione con la Yamaha del team Fau55 Racing (squadra dell’ex pilota Hector Faubel) nella categoria Superstock 600.

Il programma del fine settimana in Portogallo

Cattura
Cattura1

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy