Minimoto-MiniGP: tappa di Franciacorta decisiva per l’Europeo

Minimoto-MiniGP: tappa di Franciacorta decisiva per l’Europeo

La tappa italiana dell’EMRRC (European Mini Road Racing Championship) sarà l’unica che assegnerà punti decisivi per la corsa al titolo continentale in tutte le classi al via.

Commenta per primo!
Una partenza del campionato MiniGP

Alla vigilia delle prime prove libere la tappa tricolore dell’EMRRC (European Mini Road Racing Championship), l’Europeo Minimoto-MiniGP sotto l’egida FIM Europe in programma a Franciacorta, assume un’ulteriore importanza sotto l’aspetto prettamente sportivo. Complice l’esiguo numero di piloti al via registratosi nel precedente round disputatosi settimana scorsa a Most (Repubblica Ceca), di fatto il weekend di Franciacorta sarà l’unico valevole per l’assegnazione del titolo continentale in tutte le classi al via.

REGOLE -Come recita il regolamento vigente FIM Europe (articolo RR 01.15.3), ciascuna gara nel contesto di un Campionato Europeo sarà ritenuta valida ai fini dell’assegnazione del punteggio esclusivamente con un minimo di 10 piloti partenti di ogni singola gara. Un traguardo non raggiunto nella tappa di Most dell’EMRRC, con il risultato che Franciacorta sarà l’unico evento valevole per l’assegnazione del prestigioso titolo europeo di tutte le categorie in gara.

PROMOZIONE – Grazie all’ottimo lavoro promozional-organizzativo della Federazione Motociclistica Italiana, alla vigilia delle prime prove è stato raggiunto quota 60 iscritti. La Castrezzato Motorsport Arena ospiterà l’Europeo Minimoto suddiviso nelle classi Junior A, Junior B (mutuando il medesimo regolamento del Campionato Italiano) e l’inedita Junior C (al debutto in esclusiva assoluta per questa manifestazione), oltre che le graduatorie Open A e Open B (con distinzione di peso superiore e inferiore ai 78kg). L’Autodromo “Daniel Bonara” di Franciacorta sarà invece teatro delle gare valevoli per l’Europeo MiniGP con protagonisti i piloti delle classi MiniGP 50cc, OHVALE 110, OHVALE 160/190 e NSF100, quest’ultima con regolamentazione FIM Europe.

EVENTI – Parallelamente alla disputa di prove, qualifiche e gare, una serie di attività ed eventi collaterali catalizzeranno l’attenzione ogni sera, intrattenendo piloti, addetti ai lavori e pubblico nella diffusione della cultura sportiva all’insegna del “Made in Italy”. In particolare questa sera alle 20:00 in punto è prevista la cerimonia di apertura con il taglio del nastro in pit-lane e la relativa parata dei piloti partecipanti di ciascuna nazione. Ad impreziosire una serata assolutamente imperdibile, l’impegno organizzativo offrirà uno splendido spettacolo pirotecnico con annessa cena ufficiale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy