YART punta al titolo iridato nel 2009

YART punta al titolo iridato nel 2009

Nuova R1, gomme Michelin ed un equipaggio di livello per dare l’assalto al campionato

di Redazione Corsedimoto

Dopo il successo alla 8 ore di Losail dello scorso anno, evento di chiusura del Mondiale Endurance, Yamaha Austria Racing Team (YART) parte con grandi ambizioni per quest’anno. Grazie ad una YZF-R1 2009, sulla carta, di una competitività esagerata e di un rinnovamento nel pacchetto tecnico e dell’organico piloti, YART punta senza mezzi termini al titolo iridato, complice anche il ritiro di SERT (Suzuki Endurance Racing Team) dalla categoria.

Per il FIM World Endurance 2009 YART porterà in pista una YZF-R1 contraddistinta dal numero 7 e, novità, gommata Michelin in luogo delle Dunlop adoperate lo scorso anno (mentre in precedenza c’è stato un lungo rapporto di collaborazione con Pirelli). Oltre alla Michelin le novità vengono dall’equipaggio, sulla carta probabilmente il più forte della categoria.

Al fianco di Igor Jerman, per il sesto anno con YART, ci saranno Gwen Giabbani e Steve Martin, entrambi già con trascorsi con la compagine austriaca. Sulla carta Yamaha Austria Racing Team ha tutto per puntare al successo, ricoprendo anche il ruolo di squadra favorita per la conquista del titolo iridato.

Alessio Piana

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy