World Endurance: pronti per la 8 ore di Albacete

World Endurance: pronti per la 8 ore di Albacete

In programma il 4 luglio, ultimo round prima della 8h di Suzuka

Commenta per primo!

Prima della 8 ore di Suzuka, evento “facoltativo” al quale prenderanno parte solo quattro squadre iscritte al campionato, il World Endurance farà tappa nel weekend del 4 luglio ad Albacete per un’altra 8 ore. La particolarità di questo evento viene dalla disputa della gara quasi interamente in notturna, con l’avvio fissato per le 6 del pomeriggio e l’arrivo alle 2 del mattino, con un’atmosfera logicamente suggestiva e affascinante.

Ad Albacete si proporrà la tematica di chi riuscirà a battere il team YART, dominatore dei primi appuntamenti con la splendida vittoria di Le Mans (contro Honda France, Suzuki SERT, Kawasaki GSR e via dicendo) e la riconferma di Oschersleben, dove al di là di sporadiche incursioni non ha avuto avversari. Ci si aspetta quindi una prova d’orgoglio del Michelin Power Research Team, magari con una Honda CBR 1000RR più affidabile, o del Phase One, le cui quotazioni sono in calo dopo stagioni da protagonista.

Naturalmente tutti a seguire anche i team italiani, Amadeus X-One in primis, addirittura secondo a Oschersleben grazie ad un straordinario Ayrton Badovini, ad un certo punto il più veloce in pista, dimostrando che un posto in Superbike se lo meriterebbe di diritto per i risultati raggiunti in questi anni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy