World Endurance: confermato il calendario 2009

World Endurance: confermato il calendario 2009

Divisione tra “Campionato” e “Coppa” per chi correrà a Suzuka

Commenta per primo!

La FIM, Federation Internationale de Motocyclisme, ha confermato il Calendario 2009 del World Endurance. Sei prove, cinque delle quali obbligatorie per i team iscritti in forma permanente alla serie, che potranno anche evitare di correre (per via della crisi economica) alla 8 ore di Suzuka, trasferta impegnativa e, soprattutto, dispendiosa. Per questa ragione, e per non sfavorire nessuno, si è deciso per i team della Superstock di dividere il World Endurance in “Championship” (campionato) e “Cup” (coppa), a seconda di chi prenderà o meno parte alla 8 ore di Suzuka.

Una novità resasi necessaria considerando gli ultimi eventi e per aiutare le strutture con meno possibilità da un punto di vista finanziario. Va detto, inoltre, che con la dipartita di BMW Motorrad Motorsport ed i programmi militati alle sole maratone francesi dell’endurance di Kawasaki France e Suzuki SERT, il Mondiale Endurance diventerà sempre più una serie favorevole per le piccole squadre.

Parlando invece del calendario, si parlerà come già risaputo il 18 aprile con la 24 ore di Le Mans, con a seguire Oschersleben, Albacete, Suzuka, il Bol d’Or e per finire la 8 ore di Doha, da tre anni tappa di chiusura della stagione a novembre inoltrato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy