Endurance: Suzuki S.E.R.T. arricchisce il proprio palmares

Endurance: Suzuki S.E.R.T. arricchisce il proprio palmares

Con la vittoria a Le Mans

Commenta per primo!

Con il successo alla 24 Heures Moto di Le Mans, prova inaugurale del FIM Endurance World Championship, il leggendario team Suzuki S.E.R.T. (acronimo di Suzuki Endurance Racing Team) ha arricchito il proprio bottino di successi nelle competizioni di durata. Per la compagine diretta da Dominique Meliand si tratta infatti della nona affermazione al Circuit Bugatti: in precedenza ci era riuscita nel 1982, 1997, 2002, 2003, 2004, 2007, 2008 e 2014. “Nell’Endurance è fondamentale la gestione di gara“, ha spiegato Dominique Meliand. “Seguire le evoluzioni della contesa, vedere cosa succede, impostare il passo-gara in base alle problematiche occorse agli avversari e, soprattutto, correre meno rischi possibili. Così abbiamo costruito questa vittoria, vantando dei buoni piloti ed una squadra che risponde sempre presente ad ogni chiamata e che non si arrende mai!“. Vincent Philippe, Anthony Delhalle ed Etienne Masson (promosso dallo Junior Team Suzuki LMS, iridato Superstock in carica) sono stati gli artefici di questo successo che riporta S.E.R.T. al comando della classifica di campionato del Mondiale Endurance. Il palmares del Suzuki Endurance Racing Team – 13 titoli mondiali Endurance (83, 87, 88, 97, 99, 2005, 2006, 2007, 2008, 2010, 2011, 2012, 2013) – 1 coppa del mondo Endurance (2001) – 2 Master of Endurance (2002, 2003) – 15 Bol d’Or (80, 84, 93, 98, 99, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2008, 2009, 2010, 2011) – 9 successi alla 24 ore di Le Mans (82, 97, 2002, 2003, 2004, 2007, 2008, 2014, 2015) – 9 trionfi alla 24 ore di Liegi (81, 85, 87, 88, 91, 97, 2001, 2002, 2003)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy