Endurance: slitta al 2016 l’introduzione della classe Supertwin

Endurance: slitta al 2016 l’introduzione della classe Supertwin

La nuova classe per bicilindriche

Tra le novità più attese della stagione 2015, l’inedita classe ‘Supertwin’ integrata nell’ambito del FIM Endurance World Championship debutterà soltanto a partire dalla stagione 2016. Riservata alle migliori bicilindriche Superbike sul mercato e designata in una speciale graduatoria (FIM Endurance Supertwin Trophy), l’Endurance Working Group della FIM e la CCR (Road Racing Commission) della FIM hanno deciso di posticipare all’anno venturo questo debutto.

Questa la decisione presa nell’ultima riunione della CCR tenutasi a Ginevra, con l’obiettivo per il 2016 insieme al nuovo promoter Eurosport Events di dar vita ad una classe con un cospicuo numero di partecipanti.

Il concetto di realizzare il ‘FIM Endurance Supertwin Trophy’ è nato a seguiito della partecipazione di una KTM RC8R alla 8 ore di Suzuka 2013-2014 con il KTM Hamaguchi Racing Team. Seppur un piazzamento finale non propriamente esaltante (52°, doppiata di 29 giri), questa KTM ha fatto registrare tempi sul giro in linea con le squadre classificate ai margini della top-20.

Un precedente che ha convinto la Federazione Motociclistica Internazionale ad istituire il ‘FIM Endurance Supertwin Trophy’, con alcune normative tecniche già annunciate per preparare opportunamente le varie Ducati 1199 Panigale, KTM RC8R, EBR 1190RS e tante altre bicilindriche sul mercato a partire dal 2016.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy