Endurance: novità nel regolamento sportivo per la stagione 2013

Endurance: novità nel regolamento sportivo per la stagione 2013

Punteggi, programma, gare

Commenta per primo!

A seguito di una riunione della FIM Road Racing Commission (CCR) dei giorni scorsi a Ginevra, sono state deliberate diverse novità nel regolamento sportivo del Mondiale Endurance (FIM Endurance World Championship). Preannunciando altri cambiamenti in ottica 2014 riguardanti il numero massimo di gomme a disposizione per un weekend di gara, di seguito riportate le novità più importanti decise dalla FIM CCR.

Programma

Sono stati accorciati di 10 minuti i turni di prove ufficiali per ogni weekend di gara. Nella prima giornata in pista è previsto un turno unico di prove libere della durata di un’ora, a seguire 4 turni di qualifiche ufficiali da 20 minuti (e non più 30) ciascuno per ogni pilota iscritto negli equipaggi in gara. Medesimo discorso nella giornata del sabato con le ultime qualifiche ufficiali che termineranno non oltre le 14:00.

Soccorso in pista da parte dei commissari

Nell’eventualità di una caduta e/o problema tecnico lungo il percorso, da quest’anno sarà possibile chiedere l’intervento di un veicolo dei commissari per riportare la moto ai box. Dalla pit-lane soltanto due meccanici potranno assistere il pilota verso il rientro nel box. Se ci saranno più moto ferme lungo il tracciato, i commissari dovranno privilegiare le squadre meglio classificate nelle qualifiche ufficiali.

Classifica di Campionato

Da quest’anno, oltre al team e alla moto, compariranno nella classifica di campionato anche i piloti che hanno marcato punti per la propria squadra di appartenenza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy