Endurance: dopo 1 anno di assenza si torna a correre in Qatar

Endurance: dopo 1 anno di assenza si torna a correre in Qatar

La 8h Doha torna nell’EWC

Commenta per primo!

Dopo un anno di assenza, nel 2014 il FIM Endurance World Championship tornerà a correre in Qatar per l’ormai tradizionale “8 Hours of Doha” al Losail International Circuit in programma il 16 novembre. Appuntamento fisso dell’EWC dal 2007 al 2012, la 8 ore del Qatar sarà il round conclusivo della stagione 2014 dell’EWC e della classe Superstock dell’Endurance World Cup.

Spesso a Losail si è deciso il campionato, in due distinte occasioni nell’ultimo triennio: nel 2010 con il successo del Suzuki Endurance Racing Team (per l’occasione con Sylvain Guintoli in gara accanto a Vincent Philippe e Freddy Foray), medesimo discorso nel 2011, anche se con la vittoria “di tappa” da parte di Yamaha GMT94 con David Checa, Kenny Foray e Matthieu Lagrive, quest’ultimo con S.E.R.T. e Philippe vincitore dell’inaugurale edizione della 8 ore di Doha 2007 nonostante una caduta al via.

QMMF (Qatar Motor & Motorcycle Federation) ha fortemente voluto questo ritorno di Losail nel Calendario del Mondiale Endurance, trovando nelle scorse settimane l’accordo economico con la FIM per questo ritorno nell’EWC.

L’albo d’oro della 8 Hours of Doha

2007: Vincent Philippe/Matthieu Lagrive (Suzuki GSX-R 1000) Suzuki Endurance Racing Team

2008: Igor Jerman/Steve Plater/Steve Martin (Yamaha YZF R1) Yamaha Austria Racing Team

2009: Igor Jerman/Gwen Giabbani/Steve Martin (Yamaha YZF R1) Yamaha Austria Racing Team

2010: Vincent Philippe/Sylvain Guintoli/Freddy Foray (Suzuki GSX-R 1000) Suzuki Endurance Racing Team

2011: David Checa/Kenny Foray/Matthieu Lagrive (Yamaha YZF R1) Yamaha France GMT94 Ipone

2012: Sebastien Gimbert/Damian Cudlin/Erwan Nigon (BMW S1000RR) BMW Motorrad France

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy