Endurance: diverse novità ai “Pre Test” del Bol d’Or 2013

Endurance: diverse novità ai “Pre Test” del Bol d’Or 2013

Tutti i top team presenti

Settimana scorsa il tracciato di Magny-Cours ha ospitato i tradizionali “Pre Test” ufficiali del Bol d’Or, grande classica di durata del motociclismo francese giunta alla sua 77esima edizione, prova inaugurale del FIM Endurance World Championship 2013 in agenda dal 18 al 21 aprile prossimi. All’appello non sono mancati tutti i top team contendenti alla vittoria (e del titolo EWC) a cominciare dai Campioni del Mondo in carica di Suzuki S.E.R.T., con la GSX-R 1000 #1 Dunlop affidata al sei volte iridato Vincent Philippe, il riconfermato Anthony Delhalle, il rientrante Julien Da Costa (vincitore al Bol d’Or lo scorso anno con Kawasaki SRC) e Alex Cudlin, designato “riserva” dell’equipaggio titolare. Nonostante le basse temperature il team S.E.R.T. ha lavorato a pieno regime così come i vice-Campioni del Mondo 2011 e 2012 di BMW Motorrad France Team Thevent con Sebastien Gimbert impegnato nel lavoro di sviluppo di nuove specifiche Michelin accanto al Campione Superstock 1000 FIM Cup in carica Sylvain Barrier, suo malgrado sfortunato protagonista di una brutta caduta senza conseguenze. Accanto al duo titolare BMW Michelin #99 ha schierato ai “Pre Test” anche Olivier Four e Patric Muff, due piloti che in ambito Endurance non hanno bisogno di presentazioni. Loris Baz punta di diamante Kawasaki SRC Punta comprensibilmente a bissare il trionfo del 2012 (il primo per la casa di Akashi in 15 anni) il Team Kawasaki SRC di Gilles Stafler, per l’occasione in pista con un vero e proprio dream team formato da Gregory Leblanc (Campione francese Supersport in carica), Jeremy Guarnoni (con MRS Kawasaki atteso contendente al titolo della Superstock 1000 FIM Cup) e direttamente dal Mondiale Superbike Loris Baz, “in prestito” da KHI e Provec Racing con l’obiettivo di portare la Ninja ZX-10R #11 Pirelli alla vittoria. Tante novità anche per i Campioni del Mondo 2009 di Yamaha Austria (Monster Energy Yamaha YART) con la R1 #7 Michelin affidata a Igor Jerman (al 10° anno consecutivo con YART), l’ex vice-iridato Supersport Broc Parkes e Joshua Waters, assente ai “Pre Test” in quanto impegnato negli stessi giorni a Snetterton con Milwaukee Yamaha per le prove pre-campionato del British Superbike 2013. Gwen Giabbani prova per Yamaha YART Propositi ambiziosi anche in Yamaha GMT94 con il collaudato trio formato da Matthieu Lagrive, David Checa e Kenny Foray rafforzato dall’innesto di Maxime Berger, subito velocissimo al secondo vero test con la R1 #94 gommata Michelin della compagine guidata da Christophe Guyot.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy