Bol d’Or: Yamaha GMT94 favorita per la vittoria finale?

Bol d’Or: Yamaha GMT94 favorita per la vittoria finale?

Ottimi test a Magny Cours

Commenta per primo!

Nei test collettivi in previsione del Bol d’Or del 24/25 agosto un pò tutte le squadre hanno incontrato delle difficoltà, non riuscendo a replicare i tempi della scorsa edizione. Chi sembra al momento messo meglio è il team Yamaha GMT94, che con grande metodo è riuscito a girare con regolarità sul passo del 1’43” mostrandosi quale squadra maggiormente soddisfatta al termine delle prove.

Rispetto alla 24 ore di Le Mans, infatti, il team capeggiato da Christophe Guyot (che, al solito, si è iscritto come “riserva”) ha compiuto un grande passo in avanti da un punto di vista tecnico. La Yamaha YZF R1 dispone adesso di un propulsore con più cavalli preparato dall’engineering MG Competition, che ha consentito un netto salto di qualità da un punto di vista prestazionale in merito ad accelerazione e velocità di punta senza compromettere l’affidabilità.

A questo si unisce l’ottima resa delle coperture Pirelli che, in tutti i modi, vuol tornar al successo al Bol d’Or. Con le coperture da qualifica si è riusciti a girare sull’1’41″8, mentre sul passo le prestazioni sono rimaste costanti sul passo dell’1’43” basso.

Per concludere c’è grande soddisfazione per il lavoro svolto dai piloti che corrono proprio con una mentalità “di squadra” che ha reso felice Christophe Guyot, convinto di avere il miglior equipaggio a disposizione con il leader del campionato francese Superbike Sebastien Gimbert, Erwan Nigon ed il sempre velocissimo David Checa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy