8h Doha Qualifiche 1: sempre Yamaha Austria al comando

8h Doha Qualifiche 1: sempre Yamaha Austria al comando

Insegue l’equipaggio Michelin

Commenta per primo!

Titoli Endurance 2009 già assegnati (Yamaha Austria nell’assoluta, Qatar Endurance tra le Stock), l’ultimo appuntamento stagionale del World Endurance con la 8 ore di Doha presenta comunque uno schieramento di 21 moto anche se, complessivamente, 4 provenienti direttamente dal Qatar con 10 piloti di questa nazione medio-orientale. I valori sportivi restano comunque elevati con la lotta per il secondo posto nella classifica di campionato, e l’atteso duello per la vittoria assoluta tra Yamaha Austria ed il Michelin Power Research Team.

Proprio la squadra Campione 2009, che ha vinto a Losail lo scorso anno, ha ottenuto il miglior tempo nelle prime qualifiche ufficiali con una media di 2’03″293, frutto di un eccezionale 2’02″032 segnato da Steve Martin. YART ha comunque dovuto lavorare duramente in seguito ad una caduta di Gwen Giabbani, che si è visto “strappare” la miglior prestazione nel terzo turno da Hugo Marchan, portacolori del Michelin Power Research Team che, al momento, insegue con un distacco complessivo di 141/1000.

In classifica troviamo poi il BK Maco Moto al terzo posto (dopo aver capeggiato il primo turno di prove libere), seguito dal Bolliger Switzerland ed il Phase One Endurance, che in Qatar può contare sull’apporto di due top-riders quali James Ellison e Glen Richards. Il miglior team italiano risulta così il No Limits, con la Suzuki GSX-R #44 condotta da Emiliano Bellucci, Victor Casas e Ivan Goi: un promettente nono miglior tempo davanti all’Amadeus X-One (con Alex Polita new entry in sostituzione di Ayrton Badovini) che ha visto le proprie prove condizionate da una scivolata di Tessari e qualche problema tecnico.

Undicesimo crono per il RT Racing Motovirus, attuale secondo in campionato, mentre tra le Superstock si segnala l’ottimo settimo tempo assoluto del Qatar Endurance Racing Team (nella foto) nonostante una scivolata di Anthony Delhalle. Il QERT porta in pista altre due moto per lo “Junior Team”, ma anche l’equipaggio del Mean Machine con la nostra Lara Cordioli in sella.

QTEL FIM Endurance World Championship 2009
8 hours of Doha, Classifica Qualifiche 1

01- Yamaha Austria Racing Team – Yamaha YZF R1 – Jerman/Martin/Giabbani – 2’03.582
02- Michelin Power Research Team – Honda CBR 1000RR – Monge/Costes/Marchand – + 0.141
03- BK Maco Moto Racing – Yamaha YZF R1 – Pridmore/Ribalta/Carrasco – + 0.790
04- Bolliger Team Switzerland – Kawasaki ZX 10R – Saiger/Muff/Mizera – + 0.813
05- Phase One Endurance – Yamaha YZF R1 – Richards/Ellison/Valcaneras – + 1.055
06- Team 18 Sapeurs Pompiers – Suzuki GSX-R 1000 – Molinier/Briere/Tangre – + 1.750
07- Qatar Endurance Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – Al Naimi/Al Mannai/Delhalle – + 1.895
08- AM Moto Competition – Suzuki GSX-R 1000 – Auger/Tangre/Millet – + 2.372
09- No Limits – Suzuki GSX-R 1000 – Bellucci/Casas/Goi – + 3.205
10- Team Amadeus X-One – Yamaha YZF R1 – Tessari/Polita/Gruy – + 3.370
11- RT Racing Team Motovirus – Suzuki GSX-R 1000 – Morillon/Devoyon/Jond – + 3.395
12- RMT Racing Germany – Honda CBR 1000RR – Depoorter/Vos/Nowland – + 3.948
13- QERT Junior Team – Suzuki GSX-R 1000 – Al Malki/Al Naimi/Al Malki – + 4.245
14- Team Endurance Moto 45 – Suzuki GSX-R 1000 – Lagrive/Jauleau/Ganfornina – + 4.361
15- MCS Racing Ipone – Suzuki GSX-R 1000 – Stibilz/Hogan/Almeda – + 4.620
16- QERT Junior Team 2 – Suzuki GSX-R 1000 – Al Qubaisi/Al Kuwari/Al Sowaidi – + 5.499
17- LTG 57 Zone Rouge – Yamaha YZF R1 – Lalevee/Millet/Srdanov – + 5.758
18- Cordoba Patrimonio – Kawasaki ZX 10R – Molina/Sainz/Castro – + 6.422
19- Yamaha Austria Cup Team – Yamaha YZF R1 – Kemmer/Oswald/Zemsauer – + 6.856
20- Markos Suzuki Serbian Team – Suzuki GSX-R 1000 – Perisic/Polesso/Stanicic – + 11.431
21- Mean Machine Team – Suzuki GSX-R 1000 – Cordioli/Al Thani/Al Thani – + 16.098

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy