8h Albacete: al via la seconda tappa 2011 del Mondiale Endurance

8h Albacete: al via la seconda tappa 2011 del Mondiale Endurance

Appuntamento in notturna

Commenta per primo!

Dal 2003 tappa fissa del calendario iridato dell’Endurance, la “8 Horas Nocturnas of Albacete” ospiterà questo fine settimana la seconda prova della stagione 2011 con 33 equipaggi al via alla ricerca di punti importanti per la classifica di campionato prima della 8 ore di Suzuka, evento “facoltativo” dove non tutte le squadre di riferimento vi prenderanno parte. Sicuramente chi parte con i favori del pronostico è il Suzuki Endurance Racing Team, reduce dalla 14° affermazione al Bol d’Or nonchè vincitore ad Albacete lo scorso anno. Sul tracciato iberico, stando all’entry list provvisoria diramata dagli organizzatori, accanto a Vincent Philippe e Freddy Foray si ripresenterà il giapponese Daisaku Sakai, spodestato dal veloce Anthony Delhalle a Magny Cours, ricomponendo il terzetto sul gradino più alto del podio dell’edizione 2010. A confrontarsi con la Suzuki #1 ci penseranno il team Yamaha GMT94 che, lo scorso anno, uscì di scena nelle battute iniziali della contesa con Gregorio Lavilla infortunato. La R1 #94 gommata Michelin sarà condotta come sempre da Matthieu Lagrive (poleman lo scorso anno con Honda BMP 99), Freddy Foray e David Checa che correrà in casa andando alla ricerca di un risultato importante. In casa Monster YART rodato trio iridato nel 2009 composto da Steve Martin, Igor Jerman e Gwen Giabbani, usciti di scena prematuramente al Bol d’Or. Ambizioso anche il team BMW Motorrad France 99 capeggiato da Michael Bartholemy: pole lo scorso anno con la Honda, oggi con il binomio BMW-Michelin si punterà alla vittoria motivati dal 3° posto del Bol d’Or con i dominatori dell’ultima tappa del FSBK a Nogaro Erwan Nigon e Sebastien Gimbert affiancati da Hugo Marchand, tester Michelin, chiamato per sostituire Damian Cudlin impegnato nell’IDM Superbike al Nurburgring. Tra i top-team da seguire non bisogna trascurare il vice-campione del mondo Bolliger Team Switzerland (con la Kawasaki #8 di Saiger, Tangre e Chabosseau) ed il YMES Folch Endurance (Yamaha #4) che correrà in casa. Seconda esperienza nell’Endurance anche per Honda TT Legends con John McGuinness e Keith Amor addirittura costretti a rinunciare alla North West 200 per la concomitanza di date nel calendario. Affiancati da Steve Plater, l’obiettivo sarà quello di migliorare il 5° posto del Bol d’Or e guadagnare punti importanti per la classifica di campionato su di un tracciato dove la Honda #77 ha girato questo inverno in occasione dei test organizzati dalla Dunlop. Al via di Albacete anche la classe Superstock con i team italiani attesi protagonisti: il No Limits #44 si affida ad Alessio Aldrovandi e ai piloti di casa Victor Casas e Arturo Tizon, mentre MCS Racing Ipone #411 ha riconfermato Prosenik e Almeda. Lo scorso anno a vincere proprio in questa categoria era stato l’italianissimo Team X-One, non più della partita nel Mondiale Endurance. 8 Horas Nocturnas of Albacete 2011 Il programma Venerdì 20 maggio 10.00 – 12.00: Prove Libere 14.00 – 14.30: Qualifiche 1 (Gruppo 1) 14.40 – 15.10: Qualifiche 1 (Gruppo 2) 15.20 – 15.50: Qualifiche 1 (Gruppo 3) 21.30 – 22.30: Prove Libere in notturna Sabato 21 maggio 10.00 – 10.30: Qualifiche 2 (Gruppo 1) 10.40 – 11.10: Qualifiche 2 (Gruppo 2) 11.20 – 11.50: Qualifiche 2 (Gruppo 3) 15.00 – 15.45: Warm up 18.00 – 02.00: Gara

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy