Endurance FIM EWC Suzuki S.E.R.T. e la nuova sfida GSX-R 1000 2017

Endurance FIM EWC Suzuki S.E.R.T. e la nuova sfida GSX-R 1000 2017

Conquistato il 15° titolo Mondiale, Suzuki S.E.R.T. farà debuttare quest’anno la nuova GSX-R 1000: già alla 24 Heures Moto di Le Mans?

Passano gli anni, cambiano i regolamenti, la specialità vive una costante evoluzione, ma alla fine vince sempre la S.E.R.T. Questa è una delle assodate leggi delle corse di durata: la S.E.R.T., acronimo di Suzuki Endurance Racing Team, dal 1980 ad oggi prosegue a far man bassa di titoli iridati (16) e successi continui (16 Bol d’Or, 9 edizioni della 24 ore di Le Mans) nelle competizioni motociclistiche del FIM EWC. Molti hanno provato a fronteggiare la corazzata capeggiata da Dominique Meliand, ma di anno in anno, spesso risultando “battuti” ai nastri di partenza, la S.E.R.T. continua a mietere vittorie senza soste.

Una ricetta vincente frutto di una perfetta organizzazione di squadra, equipaggi di piloti omogenei, facendo delle strategie e dell’affidabilità gli assi nella manica per contrastare squadre di alto profilo, spesso con budget superiori rispetto a quello a disposizione di Monsieur Meliand. La controprova nell’ultimo biennio con il Suzuki Endurance Racing Team capace di centrare due maratone di 24 ore (Le Mans 2015 ed il Bol d’Or 2016, in quest’ultima circostanza da incontrastati dominatori) ed altrettanti titoli iridati (2015 e 2016) rimediando in corso d’opera a situazioni soltanto sfavorevoli sulla carta.

Così la S.E.R.T. si è presentata al via della stagione 2016/2017 con il #1 nuovamente impresso sul cupolino, rinnovando il sodalizio con il ‘Captain’ Vincent Philippe (10 titoli mondiali all’attivo: nessuno come lui), Anthony Delhalle (oggi con ogni probabilità il miglior pilota “pound for pound” della disciplina) ed un Etienne Masson in grado di crescere gara dopo gara, smentendo lo scetticismo iniziale dei più sulla sua promozione dallo Junior Team LMS.

Suzuki SERT Campione del Mondo Endurance 2016 con Vincent Philippe, Etienne Masson e Anthony Delhalle
Suzuki SERT Campione del Mondo Endurance 2016 con Vincent Philippe, Etienne Masson e Anthony Delhalle

Iniziato il campionato con la trionfale (la sedicesima della propria storia) affermazione al Bol d’Or al Circuit Paul Ricard di Le Castellet, il 2017 presenta una sfida nella sfida: riconfermarsi per il terzo anno di fila sul trono del FIM EWC, nel contempo portando all’esordio la nuova Suzuki GSX-R 1000. Un solo quesito: quando? La logica direbbe già alla 24 Heures Moto di Le Mans del 15-16 aprile prossimi, ma in realtà non vi sono conferme ufficiali in tal senso. Da una parte Suzuki chiaramente spinge per far esordire la nuova moto già alla Sarthé, dall’altra Meliand e soci guardano più all’obiettivo finale, consapevoli che potrebbe esser un azzardo non ripagato.

A detta dei diretti interessati una decisione definitiva in tal senso non è stata presa. La S.E.R.T. è già al lavoro (con largo anticipo rispetto a tanti altri team Suzuki sparsi per il globo…) sulla nuova moto, ma potrebbero non bastare due test di durata sulla distanza di 24 ore in agenda nei prossimi 2-3 mesi a Mireval, circuito Test della Dunlop. Da perfezionista Meliand vuole sfoggiare la nuova Gixxer solo quando potrà garantire la medesima affidabilità del precedente modello, con il quale si vanta una ‘banca-dati’ senza eguali. Apparentemente soltanto il prossimo mese di febbraio sarà risolutivo a questo proposito. Quel che è certo, e lo dice la storia, qualsiasi decisione prenderà la S.E.R.T. sarà quella giusta…

IL PALMARES DI SUZUKI S.E.R.T. DAL 1980 AL 2016

– 15 titoli mondiali Endurance (83, 87, 88, 97, 99, 2005, 2006, 2007, 2008, 2010, 2011, 2012, 2013, 2015, 2016)

– 1 coppa del mondo Endurance (2001)

– 2 Master of Endurance (2002, 2003)

– 16 Bol d’Or (80, 84, 93, 98, 99, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2008, 2009, 2010, 2011, 2016)

– 9 successi alla 24 ore di Le Mans (82, 97, 2002, 2003, 2004, 2007, 2008, 2014, 2015)

– 9 trionfi alla 24 ore di Liegi (81, 85, 87, 88, 91, 97, 2001, 2002, 2003)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy