Endurance FIM EWC Kawasaki SRC part-time: solo le 24 ore nel 2017

Endurance FIM EWC Kawasaki SRC part-time: solo le 24 ore nel 2017

Il Team Kawasaki SRC ridimensiona l’impegno per l’anno nuovo: presenza confermata alle sole 24 ore di Le Mans e Bol d’Or con un nuovo equipaggio.

Rappresenta Kawasaki France (ereditandone il glorioso palmares) e Kawasaki Motors Europe nel FIM Endurance World Championship, ma il 2017 vedrà il Team Kawasaki SRC impegnato soltanto ‘part time’ nel mondiale di categoria. Complice un ridimensionamento dei programmi (leggi budget) da parte della filiale francese, la compagine di Gilles Stafler sarà infatti presente alle sole maratone di 24 ore d’Oltralpe con la presenza confermata a Le Mans ed al Bol d’Or, vanificando di fatto i propositi di aggiudicarsi quel titolo mondiale sfiorato lo scorso anno.

Nonostante il 2° posto al Bol d’Or ed i conseguenti 50 punti totalizzati per la classifica della stagione 2016/2017 (a -10 dalla Suzuki S.E.R.T.), il Team Kawasaki SRC ad oggi non ha la certezza di poter proseguire l’impegno nell’Endurance oltre alla 24 ore di Le Mans (2° round 2016/2017). Di fatto una riproposizione dei programmi antecedenti la stagione 2015 con il Team Kawasaki SRC che si concentrerà pertanto sulle sole 24 ore francesi e sul FSBK, Championnat de France Superbike dove ha vinto 4 titoli nell’ultimo lustro.

Oltre al ridimensionamento dei programmi, il 2017 rappresenta un anno di grandi novità per la compagine di riferimento Kawasaki e Pirelli dell’EWC. Dopo sette anni di successi, e non senza qualche polemica, Gregory Leblanc ha lasciato la squadra per le ragioni da lui stesso svelate pubblicamente. “Il mio intento era di proseguire con Kawasaki SRC tra Endurance e FSBK per riconquistare il #1 sfuggitomi nel 2016“, ha spiegato il forte pilota transalpino, trasferitosi al team Motors Events su Honda, “ma quando ho saputo che hanno offerto ad un altro pilota (Mathieu Gines, ndr) questo programma a mio scapito ho capito non c’era più futuro per me in questa squadra. Il team mi aveva offerto di prender parte ad una sola gara… una proposta idiota“.

Fabien Foret in sella alla Ninja ZX-10R del Team Kawasaki SRC
Fabien Foret in sella alla Ninja ZX-10R del Team Kawasaki SRC

Un divorzio che ha del clamoroso con il Team Kawasaki SRC che, al momento, ha annunciato l’ingaggio del solo Mathieu Gines (per EWC e FSBK), di Morgan Berchet (ex-protagonista della classe Superstock con Kawasaki Louit Moto) in qualità di riserva per la 24 Heures Moto di Le Mans, mentre sembra una formalità il prosieguo del rapporto con Fabien Foret. Da definire (per quanto l’intesa sia vicina) l’accordo con Randy De Puniet, ingaggiato da Kawasaki SRC per il Bol d’Or e subito grande protagonista al suo debutto assoluto in una maratona di 24 ore, affermandosi al Circuit Paul Ricard di Le Castellet tra i piloti più veloci in pista.

L’intento di Stafler è di presentarsi al via di Le Mans con Gines, Foret e De Puniet (più Berchet) nella speranza di difendere il trofeo conquistato nel 2016, il quinto nelle ultime sette edizioni dopo le affermazioni conseguite nel 2010, 2011, 2012 e 2013. Una missione apparentemente alla portata, nonostante il disappunto per il mancato impegno a tempo-pieno per tutta la stagione 2016-2017 del FIM EWC…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy