Endurance FIM EWC: Ivan Silva operato, punta a Portimao

Endurance FIM EWC: Ivan Silva operato, punta a Portimao

Fratturatosi la clavicola sinistra alla 24h Le Mans, Ivan Silva si è sottoposto ad un intervento chirurgico: vuole correre con YART Yamaha a Portimao.

Incappato in una rovinosa caduta nelle prime fasi di gara della 24 Heures Moto Le Mans lasciando ai compagni di equipaggio Max Neukirchner e Broc Parkes il compito di portare a termine la corsa con 10 ore (e più) ciascuno trascorse in sella, Ivan Silva si è sottoposto nella giornata di ieri ad un intervento chirurgico alla clavicola sinistra.

Il pilota spagnolo, riconfermato per il secondo anno consecutivo dalla YART (acronimo di Yamaha Austria Racing Team), come conseguenza della caduta nelle prime fasi di gara della 24h Le Mans ha rimediato la frattura della clavicola ed un nuovo trauma alla tibia sinistra già fratturata lo scorso mese di settembre nei Test Pre-Bol d’Or.

Per Silva si prospettano due settimane di totale riposo prima di iniziare la riabilitazione. L’obiettivo è di tornare ai comandi della Yamaha YZF-R1 #7 per la 12 ore di Portimao in programma l’11 giugno prossimo quando la compagine di Mandy Kainz potrà nuovamente contare su Sheridan Morais, assente a Le Mans in quanto impegnato nella MotoAmerica Superbike/Superstock ad Austin.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy