Endurance FIM EWC Alan Techer KO, salterà la 24h Le Mans

Endurance FIM EWC Alan Techer KO, salterà la 24h Le Mans

Pauroso incidente di Alan Techer in un Test privato a Suzuka: salterà la 24 ore di Le Mans, al suo posto in F.C.C. TSR Honda correrà Arturo Tizon.

1 Commento

Brutta tegola per il team F.C.C. TSR Honda a meno di 1 mese dalla 24 Heures Moto Le Mans in programma il 15-16 aprile prossimi. La gloriosa compagine nipponica, 3° lo scorso anno al debutto nella maratona Endurance d’Oltralpe, non potrà fare affidamento su Alan Techer, giovane pilota transalpino incappato in una spaventosa caduta nel corso di un test privato a Suzuka. Trasferitosi da diverse settimane in Giappone per diversi collaudi con la Honda CBR 1000RR Fireblade 2016 in previsione della 24 ore di Le Mans (tanto che F.C.C. TSR salterà i Pre-Test ufficiali in programma a fine mese proprio sul Circuito Bugatti), Techer si è reso protagonista di una caduta che poteva avere conseguenze peggiori, per non utilizzare il termine “drammatiche”.

Affrontando la celebre sequenza delle ‘S’ di Suzuka, l’ex protagonista della Red Bull MotoGP Rookies Cup è stato sbalzato in aria in seguito ad un violento highside. Nell’impatto Techer ha perso subito conoscenza, tanto che è stato trasferito al MIE University Hospital in elicottero. Scongiurate gravi conseguenze, al pilota francese è stata diagnosticata una frattura dell’avambraccio, radio e gomito destro, con i segni del pauroso incidente che compaiono anche sul volto.

Alan Techer in Ospedale, i segni sul volto chiariscono quanto sia stato pauroso l'incidente...
Alan Techer in Ospedale, i segni sul volto chiariscono quanto sia stato pauroso l’incidente…
Per Alan Techer si prospetta un lungo stop con, chiaramente, l’assenza forzata per la 24 ore di Le Mans, evento dove esordì lo scorso anno risultando determinante per il fantastico 3° posto finale. Accanto ai titolari Damian Cudlin e Gregg Black, in sostituzione di Techer è stato promosso lo spagnolo Arturo Tizon, originariamente designato come ‘riserva’ dalla squadra tre volte vittoriosa alla 8 ore di Suzuka.

Tutto ancora da decidere per i successivi appuntamenti del calendario iridato FIM EWC, con il team manager Masakazu Fujii che attenderà di conoscere più nel dettaglio le tempistiche di recupero e completa guarigione del buon Techer.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Katana05 - 7 mesi fa

    Ok, basta con i test precampionato che portano jella!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy