Eccezionali novità per il BMW Motorrad Race Trophy 2017

Eccezionali novità per il BMW Motorrad Race Trophy 2017

BMW Motorrad Race Trophy riservato ai clienti da corsa impegnati in 27 campionati in tutto il Mondo. Premi in denaro per la top 30.

di Redazione Corsedimoto

È iniziato il conto alla rovescia per il BMW Motorrad Race Trophy 2017 e non mancheranno novità quest’anno destinate a far sì che questa competizione mondiale in continua crescita, riservata a concorrenti della BMW Motorrad Motorsport, risulti ancor più attrattiva. Premi in denaro e bonus verranno distribuiti ad un maggior numero di partecipanti rispetto al passato. Al termine della stagione 2017, i primi trenta piloti della classifica finale saranno tutti ricompensati con assegni-premio, mentre verranno distribuiti anche nuovi bonus aggiuntivi. La stagione del BMW Motorrad Race Trophy 2017 inizierà con le prime gare del MOTUL FIM Superbike World Championship (WorldSBK) e dell’Australian Superbike Championship (ASBK), in programma il 25 e 26 febbraio a Phillip Island (AUS).

I risultati di 27 diversi campionati di categoria – facenti parte di 20 serie internazionali e nazionali – verranno conteggiati nel BMW Motorrad Race Trophy 2017. Si spazierà dalla WorldSBK a varie serie nazionali, disputate in ogni continente. Le novità della stagione in corso saranno la nuova serie Motorcycle Championship (MOTOCh), che si disputerà in Slovacchia, Ungheria e Repubblica Ceca, e lo Spanish Championship (CEV), che va a sostituire l’ex-FIM CEV Superbike European Championship. Potete trovare in calce la lista completa di tutti i campionati facenti parte del Race Trophy 2017.

 Finora, erano stati premiati i primi 15 piloti della classifica. Ora, tale numero verrà raddoppiato con premi in assegni e trofei distribuiti ai primi 30 classificati tra i partecipanti al Race Trophy. Il vincitore riceverà un assegno di 15.000 euro, il secondo di 10.000 ed il terzo di 7.500. E così via, a scalare, fino ai 500 euro di premio incassati dal trentesimo classificato.

 Inoltre, nella stagione 2017 verranno aggiunti due nuovi bonus: per il “Nuovo concorrente dell’Anno” e per il “Miglior pilota BMW della categoria”. Sarà eletto “Nuovo concorrente dell’Anno” (“Newcomer of the Year”) il concorrente che conquisterà il maggior numero di punti Race Trophy (come minimo 100) tra tutti i piloti che si saranno iscritti per la prima volta al trofeo quest’anno. Il vincitore in questa competizione sarà premiato con un voucher valido per parti di ricambio originali BMW d’un valore di 2500 €. Questo voucher potrà essere ‘incassato’ dal pilota in questione se prenderà nuovamente parte al Race Trophy nella stagione successiva.

 Nella stagione 2017 verrà anche premiato il “Miglior pilota BMW della categoria” (“Best BMW Rider in the Series”). Verranno, infatti, ricompensati con un buono del valore di 500 € tutti quei concorrenti – tra quelli partecipanti con una BMW S 1000 RR – che risulteranno i migliori classificati nella loro categoria d’appartenenza, conquistando un minimo di 100 punti Race Trophy, purché non siano già classificati tra i primi trenta della classifica finale del Race Trophy. I bonus “Race Finisher”, che erano stati introdotti come novità nel 2016 ed anch’essi d’un valore di 500 € cadauno, verranno conservati benché leggermente modificati. Ora, premieranno tutti quei piloti che porteranno a termine tutte le loro gare nominali in una posizione migliore dell’ultima, conquistando un minimo di 100 punti Race Trophy, purché non siano già premiati come “Miglior pilota BMW della categoria” o classificati tra i primi 30 della classifica finale del Race Trophy. In aggiunta a tutto ciò, saranno premiati anche team e piloti vincitori d’un campionato, con bonus rispettivamente di 7500 e 2500 €.

 La BMW Motorrad ha introdotto nel 2014 la competizione Race Trophy come parte della sua strategia a lungo termine nel motorsport. Questo progetto costituisce una colonna portante del programma sportivo della BMW Motorrad per le competizioni-cliente nel mondo. Qualunque pilota di BMW S 1000 RR che corra in uno dei campionati facenti parte del Race Trophy, può infatti prender parte gratuitamente al BMW Motorrad Race Trophy e competere, così, con altri piloti BMW impegnati in altre serie (ed in altre nazioni e continenti) per la conquista del titolo di miglior pilota privato della BMW Motorrad nel mondo.

In funzione dei loro risultati nei rispettivi campionati d’appartenenza, i partecipanti al Race Trophy ricevono punti validi per una classifica comune. Il pilota che conquista il maggior numero di punti Race Trophy, nel suo periodo di validità, vince il BMW Motorrad Race Trophy. Questa competizione unica nel suo genere ha riscontrato un successo globale, facendo registrare un numero di partecipanti in costante aumento: dai 69 piloti BMW partecipanti all’edizione inaugurale nel 2014, s’è passati ai 104 della seconda stagione (2015) ed ai 127 piloti BMW che hanno preso parte all’edizione 2016 del Race Trophy, ovvero circa il doppio rispetto al primo anno.

 Le iscrizioni sono ora, aperte – e lo resteranno fino al prossimo 30 giugno – per l’edizione 2017. Tutti i concorrenti che s’iscriveranno al BMW Motorrad Race Trophy 2017 in questo periodo riceveranno un esclusivo pacchetto di benvenuto, che comprende una giacca BMW Motorrad Motorsport, magliette e camice, un tappeto per box HP, stemmi BMW e diversi adesivi ‘racing’.

Trovate tutte le informazioni specifiche in merito al BMW Motorrad Race Trophy 2017 direttamente online sul sito web della BMW Motorrad Motorsport:

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy