Dakar 2017 Price si frattura, Barreda va in fuga

Dakar 2017 Price si frattura, Barreda va in fuga

La quarta tappa vinta da Matthias Walkner ma lo spagnolo che guadagna terreno va in fuga. Gravde incidente per il vincitore 2015

Commenta per primo!

Joan Barreda  si lancia alla conquista della Dakar 2017. La quarta tappa, da  Salvador di Jujuy (Argentina) a Tupiza (Bolivia) per 521 chilometri di cui 416 di prova speciale, è stata vinta da Matthias Walkner (KTM).

Con il secondo posto Barreda, ufficiale Honda HRC, ha portato a 22 minuti il vantaggio su Pablo Quintanilla (Husqvarna). E’ già finita invece l’avventura del vincitore 2015, l’australiano Toby Price, incappato in una rovinosa caduta nella parte conclusiva della prova speciale, con frattura del femore della gamba sinistra.  Dopo l’errore di rotta compiuto nella tappa precedente, Price stava andando fortissimo ed era in vantaggio di un paio di minuti su Barreda all’ultimo controllo. Poi l’incidente.

La classifica dopo la tappa 4: 1. Joan Barreda (Honda) 12.35’54”; 2. Pablo Quintanilla (Husqvarna) +22’16” ; 3. Sam Sunderland (KTM) +24’36”; 4.  Matthias Walkner (KTM) +25’45”; 5. Gerard Farres (KTM) +30’22”;  6. Stefan Svitko (KTM) +32’25”;  7. Adrian van Beveren (Yamaha) +33’09”;  8. Pela Renet (Husqvarna) +33’35”;  9. Xavier de Soultrait (Yamaha) +35’14”; 10. Ricky Brabec (Honda) +37’16”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy